Fibrosi Polmonare Idiopatica, un progetto per facilitare e anticipare la diagnosi
23 gennaio 2018
“Un giardino per la città”, una nuova area a verde tra viale Michelangelo e viale Ofanto
25 gennaio 2018

Isole Tremiti, autisti soccorritori del 118 senza lavoro

Da una parte l’Asl, che sostiene di aver fatto tutto il possibile per sollecitare il nuovo gestore ad assumere i lavoratori in esubero; dall’altra i sindacati, secondo cui non sarebbe stata applicata correttamente la clausola sociale di salvaguardia dei posti di lavoro, che avrebbe escluso alcuni aventi diritto; al centro del mancato accordo, quattro autisti soccorritori, rimasti senza occupazione perché non assorbiti dall’associazione subentrata nella gestione della postazione del 118 alle Isole Tremiti.
È la vertenza dei quattro operatori che fino al giugno dello scorso anno furono occupati con la Misericordia di Lucera, che si occupava del servizio di emergenza-urgenza alle Diomedee.
Come stabilito dalla delibera regionale, l’Asl di Foggia ha versato 21 mila euro ogni mese; la Misericordia, però, sarebbe stata costretta a lasciare perché non in grado – con quella cifra – di assicurare gli stipendi a 10 autisti soccorritori.
Le è subentrata la AVAS San Pio, che ha assorbito solo sei lavoratori; la Asl si era detta disponibile a ricollocare gli altri quattro, ma al tavolo provinciale non si è raggiunta l’intesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *