Netti (Fdi): “Salviamo l’ex tribunale dal degrado rendendolo monumento di legalità”
20 Novembre 2021
Colpita e affondata all’overtime! L’Allianz Pazienza “assicura” la vittoria contro Latina
22 Novembre 2021

Zeman: “A Campobasso per cercare un risultato positivo”

Per la quindicesima giornata di campionato i rossoneri affronteranno dopo la trasferta di Catania, ancora una gara esterna. Questa volta toccherà al Campobasso, neopromossa e con 16 punti, due dalle zone invischiate nei playout e tre dalla zona playoff. Una sorta di limbo, ma con un Campobasso che gioca a viso aperto per la squadra di Zeman dovrà essere una gara più attenta del solito e perfetta per portare a casa il risultato sperato. Il tecnico del Calcio Foggia, Zdenek Zeman ha parlato alla vigilia della gara, come si può anche evidenziare dal video ufficiale riportato dal sito rossonero: “Ho sempre detto di essere contento di questa squadra. I giocatori che avevo scelto o avevano pretese alte fuori dal nostro pensiero oppure volevano andare in serie A. Rocca ha ancora problemi e dobbiamo aspettarlo anche se sta facendo di tutto per rientrare presto. Si può riproporre Petermann e Maselli insieme provando e riprovando può trovare Maselli la posizione giusta perché l’altra volta dove ha giocato non si sentiva a proprio agio. Ballarini ha un grande fisico e tecnica ma il problema è di tattica perché spesso non si capisce bene dove potrebbe stare in campo”. L’avversaria di turno è in serie negativa da quattro turni e nonostante un avvio al di sopra delle aspettative fare un risultato utile contro il Foggia per il tecnico del Campobasso potrebbe essere l’ultima spiaggia. Il tecnico del Foggia ha detto la sua: “Il Campobasso è una bella squadra organizzata che sa cosa fare e noi cercheremo di fare un risultato positivo. Ho sempre detto che Curcio è un giocatore importante ma se manca lui qualcuno ci sarà al posto suo. Ho fatto la mia scelta su chi dovrà sostituirlo ma la tengo per me. A me piace il Campobasso perché gioca bene non sono molto ordinati però noi abbiamo molta più corsa in questo momento”. Sulle sue aspettative di crescita della sua creatura, Zeman ha concluso: “Speriamo di far crescere la città facendo azioni nel sociale e a breve andremo a San Giovanni in ospedale per dare una mano. È normale che in questa fase politica a Foggia non è facile. Sono convinto che possiamo fare bene. Vincere su rigore allo scadere non è vittoria chiara ma ovviamente ci regala morale e spero che possa dare qualcosa di positivo. Questa squadra ha grossi margini di crescita e spero che riusciamo a migliorare su tutte e due le fasi. Vado sempre anno su anno poi se si trovano condizioni per proseguire ma non dipendono solo da me. Penso che come reparto la difesa stia facendo bene perché non è facile tenere la linea e giocare a quattro”. (Ph. Calcio Foggia).

M.I.  

 

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *