Malattie rare: passa in Commissione la rivoluzione diagnostica
20 Luglio 2021
Impianti fotovoltaici, mangiati in 15 anni 157.718 ettari di suolo pugliese
20 Luglio 2021

Una ferrovia moderna al passo con i tempi

Una ferrovia moderna al passo con i tempi. Parliamo di Ferrovie del Gargano. I dati parlano chiaro e non ammettono discussioni. Iniziamo col materiale rotabile moderno e di prima generazione: 16 veicoli a composizione bloccata di cui sette elettrotreni 330 flirt, 5 elettromotrici Ale 080, 3 composizioni Binate, 1 elettrotreno ETR 120, scusate se è poco. Buone le tratte di servizio, ad esempio la San Severo -Rodi -Peschici,  la Foggia – Lucera (con elevatissimo tasso di puntualità) e la Foggia- Manfredonia con servizi sostitutivi. Da ultimo, la super idea vacanze, il Treno delle Tremiti, un modo per invogliare gli utenti a lasciare l’auto a casa e in relax andare al mare delle Tremiti. I particolari. Al momento questo convoglio parte nei fine settimana estivi (in caso di successo ulteriore non si esclude di prorogarlo). Il programma: parte da Foggia alle 7, 00 del mattino,  fermate a San Severo, Apricena, San Nicandro, Cagnano, Carpino. Arrivo a Rodi alle 8,45 e ripartenza in motonave per le Tremiti alle 9, 15 dove si arriva a San Nicola alle 10,30. Il ritorno alle 17,15 con arrivo a Foggia alle 21, 58. Costo da Foggia 60 euro. Pacchetto in collaborazione con Rotaie Puglia, Agenzia FdG Viaggi e Turismo, Armatori Garganici. Abbiamo intervistato il Presidente delle Ferrovie del Gargano, il dottor Vincenzo Germano Scarcia, vicepresidente Asstra Puglia.

Presidente, lei con fare manageriale e vista acuta gestisce una ferrovia che, specie dal punto di vista del materiale rotabile è all’avanguardia…

“In effetti il parco del quale disponiamo è di ottima qualità e sicuramente pria generazione. Fa parte del nostro dna offrire un servizio accettabile e soprattutto in sicurezza. La sicurezza si raggiunge appunto dotandosi di treni confortevoli e moderni. Abbiamo in dotazione ad esempio il Flirt della svizzera Stadler che possiamo definire un gioiello. E’ in cantiere un ulteriore processo di ampliamento della rosa sempre con Flirt”.

I vostri treni hanno un elevato indice di puntualità, specie sulla Lucera -Foggia…

“Siamo contenti e bisogna essere puntuali nel rispetto dell’utenza. Cerchiamo per quanto possibile di essere efficienti e la puntualità ne è indice eloquente. La puntualità è frutto della rete e molto dipende da RFI che segue la sua politica e i suoi vantaggi “.

Sicurezza: è la vostra bandiera. Lo dimostra il materiale rotabile di prima generazione. Ci son criticità?

“Per quanto ci riguarda no. Io del resto sono un Presidente che viene dal settore, conosco per ragioni di vita i treni. Magari qualche situazione non semplice la viviamo sulla tratta marittima, quella che va sulla costa con i passaggi a livello dai quali vi è chi passa in modo imprudente. Spesso dobbiamo mettere l’uomo che segnala l’ arrivo e invita a sostare e questo ci costa. La Regione neppure ci riconosce la spesa”.

Vedremo Ferrovie del Gargano a Bari con i suoi treni?

“Non dipende da noi, lo vorremmo. Ma da Rfi che la fa da padrona. Sono politiche da discutere, o meglio ridiscutere”

Treno delle Tremiti, una bellissima idea estiva..

“Lo scopo, come amo dire, è fare in modo che la gente possa andare allo splendido mare delle Tremiti in relax lasciando senza alcuna preoccupazione, l’auto, godendosi la vacanza. Sin qui siamo stati premiati dal successo di questa idea. Al momento lo facciamo nei fine settimana di luglio ed agosto. Se i dati ci conforteranno, non ne escludiamo l’allungamento”.

Bruno Volpe

 

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *