Entra in un bar impugnando una pistola e minaccia il titolare, arrestato
23 Ottobre 2021
Oltre il risultato gli apprezzamenti del presidente della Lega Pro
26 Ottobre 2021

. Un pari con il Taranto in rimonta, ma il coraggio e la reazione non è mancata

L’ennesimo derby per il Foggia, il penultimo per il momento perché il prossimo sarà in Coppa Italia, questa volta però l’avversaria era il Taranto. Un derby vissuto con ritmi altissimi da ambo le parti sino a quasi il 95esimo che l’arbitro ha fischiato. La partita si è terminata con il punteggio di 1-1, con il vantaggio su rigore del Taranto con Saraniti ed il pari nella ripresa di Petermann, al culmine di una prestazione a tratti anche superiore da parte dei padroni di casa. I rossoneri nel secondo tempo hanno dominato per lunghi tratti ma senza incidere nell’ultimo passaggio e sotto porta, grazie anche dalla difesa rossoblu. Un punto a testa, e sabato si torna in campo, questa volta i rossoneri andranno in trasferta contro l’AZ Picerno, reduce dal pari contro un ottimo Campobasso mentre il Taranto affronterà il Potenza di mister Trocini che ha bagnato il suo debutto con una vittoria.

LA VOCE DEL TECNICO – Le dichiarazioni al termine della gara di mister Zeman in sala stampa, come si evince anche dal sito ufficiale che ne ha riportato il video integrale:  “Come volume di gioco abbiamo giocato tanto anche se non sempre con precisione e lucidità, è stata una partita che abbiamo cercato di vincere ma non ce la abbiamo fatta. Noi attacchiamo ma non arriviamo al gol, dentro l’area di rigore ci siamo poco, oggi in area sono arrivato molti cross, Di Jenno e Garattoni hanno messo qualche palla dentro ma non l’abbiamo sfruttata e meno che è arrivato il gol di Petermann. Rizzo Pinna, doppia sostituzione? L’ho sostituito per mettere qualcuno più vicino all’area ed anche lui si è fatto male per la caviglia che aveva già malandata. I centrocampisti si devono proporre maggiormente. Ferrante? Primo tempo bene, ma poteva fare meglio. Di Pasquale ha nove punti in testa ed è out anche per il discorso muscolare per il quale è uscito. A Bari abbiamo trovato più spazi, qua di meno perché siamo stati più lenti nella ripartenza e costruzione”. Ad inizio partita il presidente Francesco Ghirelli ha ricevuto dal presidente del Foggia, Canonico una maglia ufficiale dei rossoneri ed al termine della partita il pres. della Lega Pro ha ringraziato ed elogiato il maestro Zeman, che arricchisce il calcio ed ha ancora tanta voglia. (Ph. Calcio Foggia 1920).

M.I.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *