Conversazioni di Storia Locale: “Dietro le quinte del Teatro Umberto Giordano”
9 Ottobre 2019
Troia ospita “Sà Puglia: Saperi, Sapori e Salute”
9 Ottobre 2019

Un hashtag per salvare i lavoratori della “Bioorto” di Apricena

Hanno lavorato in silenzio dopo l’incendio che lo scorso 21 settembre ha distrutto una parte dell’azienda di famiglia, simbolo e segno di sacrifici e lavoro. La famiglia Passalacqua di Apricena, in provincia di Foggia, ha voluto creare in paese l’impresa diventata in pochi anni leader nella produzione ed esportazione di ortaggi biologici. Le fiamme hanno devastato l’area di stoccaggio provocando danni sostanziosi alla struttura e ai prodotti. Ora pero’ chiedono un aiuto per far ripartire l’impresa e per salvaguardare il posto di lavoro di 300 operai. “Lanciamo un appello di solidarieta’ affinche’ tutti possano esserci vicini in questo momento di difficolta’”, dice Nino Passalacqua patron della societa’ che ha deciso di lanciare un hashtag: #supportBioorto ” E’ un modo – spiega – per trovare la spinta giusta per ripartire, un sostegno morale autentico che possa renderci pronti a riaffrontare le avversita’ e farci tornare a essere cio’ che eravamo prima dell’incendio”. Frasi di sostegno potranno essere scritte usando l’hashtag sui canali social della societa’.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *