Coldiretti, la Puglia diventa sempre più vecchia
9 febbraio 2018
Provincia di Foggia: 24 milioni di euro per le strade
13 febbraio 2018

Turismo, intenso tour di promozione per Monte Sant’Angelo

Sarà un intenso tour di promozione quello che vedrà il sindaco Pierpaolo d’Arienzo e l’assessore alla cultura e al turismo Rosa Palomba prima alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano e poi al Tourisma di Firenze per presentare il nuovo progetto: “Monte Sant’Angelo, la Città dei due Siti Unesco”. Inoltre, due importanti impegni istituzionali si aggiungono a questo tour: oggi 13 febbraio a Nova Milanese per l’incontro con la comunità e il sindaco Rosaria Longoni, mercoledì 14 l’incontro all’Abbazia della Sacra di San Michele in Val di Susa.
“La Bit e Tourisma sono due grandi appuntamenti internazionali per la promozione della nostra destinazione” – spiega l’assessore alla cultura e al turismo, Rosa Palomba, che aggiunge – “Sarà l’occasione per presentare e promuovere la Città dei due Siti Unesco, che dopo le tracce longobarde del Santuario di San Michele Arcangelo si è arricchita del riconoscimento – nella Lista dei Beni patrimonio dell’Umanità – delle faggete vetuste della Foresta Umbra”.
L’incontro di Nova Milanese per il sindaco d’Arienzo rappresenta – “Un momento istituzionale importante per suggellare il forte legame che vede protagoniste le nostre Città. A Nova Milanese sono presenti più di sette mila nostri concittadini di diverse generazioni emigrate al Nord nel corso degli anni ma che noi consideriamo parte integrante della nostra storia e della nostra identità”. Importante visita istituzionale sarà anche quella con i sindaci di Avigliana e di Sant’Ambrogio di Torino all’Abbazia della Sacra di San Michele in Val di Susa. “È il nostro Arcangelo Michele ad unire le nostre comunità spiritualmente e culturalmente lungo la Via Micaelica”. Sarà l’occasione – “per creare sinergie utili a promuovere un percorso non solo europeo che guarda alla Normandia ma anche alla Terra Santa” – conclude d’Arienzo.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *