Raccolta differenziata, Apricena si conferma Comune Riciclone
10 novembre 2017
Giornata mondiale del diabete, a Foggia screening per le persone a rischio
11 novembre 2017

Torna al suo posto la statua del “Viaggiatore”

E’ tornata nella sua “sede”, sul piazzale della stazione di Foggia, la statua del “Viaggiatore”. Più volte vandalizzata in passato, l’opera realizzata dallo scultore faetano Leonardo Scarinzi aveva subìto un altro danno la sera dell’11 gennaio scorso, quando tre teppisti (poi identificati, grazie alle telecamere della piazza, dalla Polizia Municipale) avevano sfondato la statua all’altezza della schiena. L’opera è stata rimessa in sito ieri mattina, dopo il restauro, finanziato dal Comune ed eseguito dallo stesso autore. La statua era stata donata alla città dal Rotary Club Foggia in omaggio a chi torna nel luogo che aveva lasciato e, più in generale, come segno di benvenuto a chi arriva nel capoluogo. «Speriamo -ha auspicato il sindaco di Foggia Franco Landella- che gli stessi cittadini diventino custodi attivi dell’incolumità di un’opera dal così alto valore simbolico. Dobbiamo imparare ad amare le cose belle della nostra città e a difenderle come un nostro bene, perché tali sono. E, comunque, bulli e delinquenti sono avvisati: le telecamere ormai ci consentono di denunciare e far condannare gli autori di ogni eventuale atto di inciviltà futuro ai danni del “Viaggiatore”».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *