Attualità

Torino, tensione ai cancelli del Salone del libro: manifestanti pro Palestina cercano di forzare gli ingressi

(Adnkronos) – Momenti di tensione davanti ai cancelli d’ingresso del Salone del libro di Torino. Un gruppo di manifestanti in presidio pro Palestina ha tentato di forzare gli ingressi per entrare all’interno della kermesse ma sono stati respinti dalle forze dell’ordine con gli scudi.  ‘All eyes on Rafah. Blocchiamo tutto’ è lo striscione dietro il quale è sfilato il corteo pro Palestina che ha raggiunto il centro fiere del Lingotto dove si sta svolgendo la 36esima edizione del Salone del libro. Alcune centinaia i partecipanti alla manifestazione che hanno scandito gli slogan ‘Free Palestine’, ‘Fuori i sionisti dal Salone’, sventolando bandiere palestinesi.  “Vogliamo sapere perché la voce della Palestina non può entrare al Salone. Tutto quello che vogliamo è portare i colori della Palestina in ogni evento culturale pubblico che coinvolge la cittadinanza. E’ inaccettabile che si continui a censurare la nostra voce quando la storia ci chiede di assumerci una responsabilità”, le parole al megafono dei manifestanti riuniti in presidio.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 11 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio