Notizie dall’Italia e dal Mondo

“Sui soldi sono ebrea”, non si placa bufera su frase assessora FdI Ancona. Fratoianni: “Si dimetta”

(Adnkronos) – Non si placa la bufera sull'assessora alla Cultura del comune di Ancona in quota Fratelli d'Italia, Anna Maria Bertini che in conferenza stampa per rivendicare le sue doti di amministratrice oculata aveva detto "su queste cose sono molto ebrea…".  Dopo la levata di scudi a livello locale di opposizioni e comunità ebraica, oggi a chiedere la testa dell'assessora è il leader di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. "Ogni giorno questa destra, inadeguata e inquietante, ci fa una brutta sorpresa. Non bastava a livello nazionale la vergogna del braccio destro dell’attuale presidente della Regione Lazio con le sue parole indecenti sulla strage di Bologna. Nelle Marche non bastava la consigliera comunale di Macerata che giustifica i rapporti con la mafia. Ora – afferma Fratoianni – abbiamo pure l’assessora comunale alla cultura di Ancona di FdI, in carica da neanche 2 mesi, che per evidenziare le sue doti di oculatezza nelle spese dell’amministrazione comunale è riuscita a dire 'in queste cose sono molto ebrea'. Ma dove stiamo arrivando? Ma la presidente Meloni dove riesce a trovare gente simile?", incalza il leader Si.  "Prima di gestire la cosa pubblica, sarebbe cosa buona da quelle parti – prosegue Fratoianni – fare una bella pulizia di razzisti, fascisti e antisemiti. L’Italia non si merita di essere rappresentata cosi. E nel caso di Ancona, FdI dovrebbe accompagnare alla porta la sua assessora. Subito". —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 7 Agosto 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio