Cultura e Spettacoli

Storia del Partito Radicale alla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia

Venerdì 23 febbraio un nuovo appuntamento con gli “Incontri di Storia”

  Venerdì 23 febbraio 2024 nuovo appuntamento con gli “Incontri di Storia” promossi dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia. Nella sala “Rosa del Vento” della sede di via Arpi 152, alle ore 18, si terrà la presentazione del libro di Gianfranco Spadaccia “Il Partito Radicale. Sessanta anni di lotte tra memoria e storia” (Sellerio, 2021), organizzata in collaborazione con l’Associazione radicale “Mariateresa Di Lascia”.  Alla presentazione del volume prenderanno parte il presidente della Fondazione, prof. Aldo Ligustro, il presidente della Fondazione Magna Carta, prof. Gaetano Quagliariello, già Senatore della Repubblica e Ministro per le riforme costituzionali, e la radicale Silvja Manzi. A moderare l’incontro sarà il giornalista Michele CarelliIl libro di Gianfranco Spadaccia è la prima storia completa del Partito Radicale. Con enorme ricchezza di documentazione e testimonianze, l’autore ricostruisce e interpreta la presenza dell’alternativa radicale nella vita italiana, descrivendo l’influenza che ha esercitato sullo scenario della vita politica e civile del Paese. Un resoconto in prima persona curato da uno dei fondatori del partito, Spadaccia appunto, protagonista di tutte le vicende accadute e narrate. Nel volume vengono rievocati non solo gli eventi connessi con la lotta politica ma anche l’intensità delle passioni che l’hanno sempre accompagnata. E ricordando la drammatica e movimentata vicenda radicale, in un tempo in cui il suo soggetto principale, Marco Pannella, non c’è più, Gianfranco Spadaccia vuole anche preservare un patrimonio, che resta prezioso, per opporsi a una politica fondata solo sul potere o peggio sull’intolleranza e sull’odio.

 


Pubblicato il 21 Febbraio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio