La Soprintendente Guarnieri: “Un’occasione straordinaria per la crescita e la valorizzazione della città e di tutto il suo territorio “
30 Luglio 2022
Con il Premio Argos Hippium vince la bellezza
2 Agosto 2022

Si spera nel rinnovo di Curcio e si attende l’arrivo di una punta

Il Foggia ha vinto la prima amichevole stagionale con la rete di Ogunseye ma soprattutto, seppur affaticata dai carichi di lavoro intensi voluti da mister Boscaglia ed il suo staff, si è confrontata la settimana scorsa contro un Pordenone che si candida ad un ruolo da protagonista nel girone A della serie C, essendo retrocessi dalla cadetteria nella scorsa stagione. Una vittoria che non può che aumentare il morale in vista del proseguo del lavoro e del sorteggio del calendario di C che si svolgerà il 5 agosto. C’è stato spazio per rivedere all’opera in rossonero, Oliver Kragl, nel ruolo di trequartista, ma anche Curcio impiegato nella seconda parte di gara ed al centro di voci di mercato. Il capitano che va in scadenza nella prossima stagione vorrebbe restare in rossonero ma avrebbe richiesto un adeguamento, e lì sono pronte come i falchi i club dal Pescara di mister Colombo, ma lo stesso Monopoli ed il Catanzaro di mister Vincenzo Vivarini che lo vedrebbe al centro del suo progetto per conquistare la promozione diretta nel prossimo campionato. Con il presidente Canonico ci si è abituati a colpi di scena quindi decifrare il futuro del capitano rossonero è alquanto incerto, però se il giocatore dovesse restare a Foggia, avrà il suo ruolo importante. Chi, sembra essersi già inserito è Giovanni Di Noia, ex Bari, autore dell’assist vincente e di una buona prestazione. Ma se in attacco sembra prioritario ricercare un centravanti, il classico finalizzatore ed il sogno è il ritorno di Ferrante, ma l’attaccante sembra vicino ad approdare al Cesena, perciò ci si dirotterà verso un altro giocatore, affamato e determinato a voler giocare nella calda piazza foggiana. Chi, invece, ha rescisso consensualmente è stato Rizzo Pinno salutato con una nota dal club del Satanello. Erano presenti, inoltre, all’amichevole disputata con il Pordenone (sabato pomeriggio) a porte chiuse, fuori dal campo sportivo, un nutrito gruppo della tifoseria organizzata rossonera che non ha fatto mancare il proprio calore alla squadra, che ha potuto schierare nella ripresa anche il neoacquisto, il difensore Papazov. (Ph. Calcio Foggia).

M.I.

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *