Primo Piano

Scoperto dalla finanza laboratorio per preparazione di eroina

In manette un albanese di 40 anni. Sequestrati oltre 18 kg. di droga.

Un laboratorio clandestino per la preparazione di eroina è stato scoperto a San Severo dai finanzieri del Comando Provinciale di Foggia. Il detentore è stato tratto in arresto ed oltre 18 kg di sostanze stupefacenti sono stati sequestrati, unitamente ai materiali ed alle attrezzature utilizzati per il confezionamento.Il controllo è iniziato quando una pattuglia in abiti civili è stata superata da un’autovettura che procedeva a forte velocità, con manovre improvvise, senza segnalare le svolte e senza fermarsi agli incroci.Insospettiti dal comportamento del conducente i finanzieri hanno seguito la vettura fino all’interno della piazza del paese  “Luisa Fantasia” ove hanno identificato il conducente.L’autista, già noto alle forze dell’ordine, si è mostrato agitato ed ha riferito circostanze inverosimili circa il suo comportamento perciò i finanzieri decidevano di procedere ad un controllo più accurato, rinvenendo in suo possesso le chiavi di un’altra autovettura, di cui non sapeva fornire spiegazioni, e che veniva reperita a breve distanza.I militari procedevano quindi al controllo di quest’ulteriore veicolo, scoprendo, nel cofano posteriore, un doppiofondo occultato dietro i pannelli laterali ed al cui interno venivano rinvenuti 16.500  euro  in contanti e panetti di eroina per oltre 6 kg.Si procedeva, quindi, a perquisire l’abitazione del fermato, un cittadino albanese di 40 anni, al cui interno veniva rinvenuto un vero e proprio laboratorio per la preparazione della sostanza stupefacente: un miscelatore, 1 pressa idraulica da 20 tonnellate e stampi per preparare i panetti, macchine per il sottovuoto unitamente ad oltre 11 kg di sostanze stupefacenti del tipo eroina, cocaina, morfina, mdma e sostanze da taglio, che venivano sequestrate insieme all’immobile.Il detentore è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica.

 

P.Fer.

 


Pubblicato il 3 Febbraio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio