Il violoncellista foggiano Francesco Mastromatteo vola negli States
11 aprile 2018
Allo Sporting Club si gioca il Trofeo Kinder
11 aprile 2018

“Sagra del pecorino, della fava e dei prodotti delle terre di Cerignola”

L’Associazione “Sos Cerignola”  il 25 aprileorganizza e promuove l’evento:  Sagra del pecorino, della fava e dei prodotti delle Terre di Cerignola”. L’evento, è giunto alla sua terza edizione,essoha luogo, presso lo scenario campestre del Santuario Madonna di Ripalta. Il programma della giornata si presenta decisamente ricco e variegato, all’insegna dello svago, del divertimento e della condivisione a contatto con la natura, degustando prodotti gastronomici locali, ma anche volto alla riscoperta e  all’esercizio della nostra memoria storica. Difatti, oltre all’eventoSagra, il 25 aprile, data scelta non a caso dagli associati, ricorre la giornata della “Commemorazione dell’Eccidio di Valle Cannella”, un pezzo di storia della nostra comunità, risalente alla seconda guerra mondiale, che proprio Sos Cerignola ha avuto il grandemerito di rispolverare e rimettere alla luce. La stele che ricordava quell’eccidio, situata a pochi metri da dove ebbe luogo, era stata quasi del tutto distrutta e Sos Cerignola, autofinanziandosi, ha ideato, progettato e costruito in quel luogo un nuovo monumento, consegnandolo, col grande significato che esso porta , soprattutto alle generazioni future.L’associazione, il 25 aprilea partire dalle ore 10.00, commemorerà quell’eccidio che si svolse a Valle Cannella, facendo riscoprire e conoscere a tutti i nostri concittadini un pezzo di storia, e dando nuova vita al monumento agli 11 soldati (nove italiani e due inglesi) barbaramente assassinati da uno degli ultimi reparti tedeschi rimasti in Puglia, a settembre del 1943.

Leitmotiv della commemorazione sarà l’hastag#INSIEMEpernondimenticarelanciato all’interno del video-promo dell’evento, dove i nostri politici sotto un’unica bandiera quella italiana e del ricordo storico e civile del paese, si sono impegnati ad essere presenti alla commemorazione. Dalla nostra pagina fb SosCerignola abbiamo lanciato l’hastag#INSIEMEpernondimenticare, invitando qualsiasi cittadino a unirsi a noi e ad inviarci un video di pochi secondi in cui ci mette la faccia e si impegna a partecipare con noi alla commemorazione.  Inoltre l’evento, permette a tutti di rivalutare il Santuario della nostra Patrona, dato il suo vero valore, sia religioso che di oasi naturale, visto che si affaccia su una delle parti migliori del parco dell’Ofanto, oltre che a dare la possibilità di mostrare i prodotti artigianali delle nostre terre, tra cui il tipico pranzo primaverile delle uscite fuori porta a base di “fave e pecorino”.  La Sagra, oltrealla mera scampagnata con area pic-nic, è costituita da tutti gli elementi di una festa retrò:che vanno dalla passeggiata a cavallo, all’animazione ed al bike-sharing.  

L’iniziativa, è portata avanti da Sos Cerignola, ma è rivolta a tutta la città. La partecipazione è aperta a tutti,  a chiunque voglia partecipare ad una giornata all’insegna della riscoperta della natura, della storia e delle tradizioni e di un divertimento genuino.

374 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *