Sport

Run For, un successo di partecipazione

Un salto di qualità anche a livello organizzativo, con l’Asd Daunia Running

Pardo La Serra (Atl. Alessandria) e Tarchoun Haiffa (francese), nelle rispettive categorie maschili e femminili, sono il vincitore e la vincitrice della Run For, competizione ‘master’ di corsa su un tracciato cittadino di 10 km che per la seconda volta si è tenuta a Foggia, ma per la prima volta è stata inserita nel calendario nazionale, in una dimensione competitiva che ha portato a 1462 il numero di iscritti, provenienti da tutta Italia.

Un salto di qualità anche a livello organizzativo, con l’Asd Daunia Running presieduta da Gaetano Spagnuolo (società che ha piazzato un atleta e due atlete ai primi 5 posti nelle rispettive categorie) e l’intero movimento podistico locale mobilitati sul territorio con 100 volontari, adeguatamente supportati dall’amministrazione comunale e dalla Polizia locale, dagli operatori della Protezione Civile, della Croce Rossa Italiana e di altre associazioni che hanno garantito il regolare svolgimento della manifestazione e limitato al minimo i disagi per la circolazione stradale.

Un successo non solo sportivo, ma di ricaduta economica sul territorio (significativo il riscontro nelle attività di accoglienza e ristorazione) e di immagine, in una PrimaVera foggiana colorata di vita e di speranza. “La nostra attenzione per tutti gli sport continua a essere ripagata dai cittadini che stanno facendo registrare una grande partecipazione a tutti gli appuntamenti, che diventano così delle feste partecipate in cui il risultato finale diventa un mero dettaglio, conta soprattutto l’esserci, sentirsi parte della stessa comunità: la nostra vittoria più bella” sottolinea l’assessore allo Sport Domenico Di Molfetta.

Soddisfatto anche per la vittoria delle ragazze del Foggia Women per 5 a 3 contro le colleghe del Seventeen Potenza, sempre nella giornata di ieri nello stadio Figc –presente il presidente nazionale della Lega Dilettanti, Vito Tisci- che le proietta ancora più avanti nella fase nazionale della Coppa Italia ‘23/24; per il successo del torneo interregionale di pugilato organizzato dalla Pugilistica Taralli presso la Palestra Taralli, con nutrita partecipazione da tutta Italia; e dispiaciuto per la gara ciclistica dilettantistica Circuito Grandapulia, funestata dal maltempo che ha fatto ridurre il numero di iscritti (200) a 60 partecipanti incuranti delle avversità metereologiche e dei disagi.

Un fine settimana da ricordare e che deve rappresentare la regola, non l’eccezione.


Pubblicato il 21 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio