Deprecated: Optional parameter $post_status declared before required parameter $image_owner_email is implicitly treated as a required parameter in /var/www/vhosts/quotidianodifoggia.it/httpdocs/wp-content/plugins/adnkronos-feed-importer/inc/utility.php on line 44
Regno Unito, entrano in circolazione le banconote di re Carlo - QuotidianodiFoggia.it
Attualità

Regno Unito, entrano in circolazione le banconote di re Carlo

(Adnkronos) – Le nuove banconote con il ritratto del re Carlo III sono entrate oggi, 5 giugno, in circolazione nel Regno Unito, ma potrebbe passare del tempo prima che siano comunemente visibili nei portafogli e nelle borsette dei sudditi britannici. La Banca d'Inghilterra sostituirà gradualmente le vecchie banconote danneggiate e le nuove verranno emesse quando la domanda aumenterà.  Il sovrano è solo il secondo monarca ad apparire sulle banconote, dopo la Regina Elisabetta II, che vi apparve per la prima volta nel 1960. I britannici potranno continuare ancora a utilizzare le banconote da 5, 10, 20 e 50 sterline attualmente in circolazione con il ritratto della defunta regina, sul cui retro compaiono rispettivamente Winston Churchill, Jane Austen, Jmw Turner e Alan Turing. Le banconote emesse in Scozia e Irlanda del Nord presentano altre immagini e non il monarca.  Il ritratto del re si basa su una foto scattata nel 2013, scrive la Bbc, che nell’aprile dello scorso anno, ottenne l’accesso esclusivo al sito in cui vengono prodotte le banconote. Un anno dopo, al re ne è stata presentata la serie completa, seguendo la tradizione secondo cui il monarca riceva le prime emissioni di nuove banconote. I collezionisti cercano banconote che si avvicinino il più possibile al numero di serie 00001.  "Questo è un momento storico, poiché è la prima volta che cambiamo la regina con il re sulle nostre banconote", ha affermato il governatore della Banca d'Inghilterra, Andrew Bailey. "Sappiamo che il contante è importante per molte persone e ci impegniamo a fornire banconote finché il pubblico ne avrà bisogno". Ma un sondaggio condotto da Link, la rete britannica di accesso al contante e bancomat, ha rilevato che quasi la metà (48%) degli intervistati ha affermato di aspettarsi una società senza contanti nel corso della loro vita. —internazionale/royalfamilynewswebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 5 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio