Uova di marzapane donate ai bambini
2 Aprile 2021
Roseto Valfortore assegna case da restaurare
2 Aprile 2021

Prestigiosi riconoscimenti per gli studenti del Liceo Pestalozzi

Piovono riconoscimenti per gli studenti della nostra città. La prof.ssa Alessia Busini del Liceo Pestalozzi ha comunicato che “Ben due primi premi e due menzioni speciali al contest AIRC “Isola dei fumosi”. Grandi soddisfazioni per gli alunni del Liceo “Pestalozzi” indirizzo Linguistico, che hanno partecipato al contest nazionale “ Isola dei fumosi” indetto da AIRC con lo scopo di sensibilizzare sull’importanza della prevenzione, in particolare attraverso gli stili di vita sani ( sana alimentazione, no fumo, attività fisica).
Gli alunni hanno partecipato alle tre categorie proposte: video, testo, immagine, competendo con gli alunni di altre 48 scuole secondarie superiori di tutta Italia.
Gli elaborati sono stati valutati da una giuria di qualità di AIRC che ha premiato gli alunni: Mennella Siria- 3^ LLB (come miglior video) e Santoro Alessandro 3LLB (come miglio testo) per la coerenza con i temi del concorso, originalità ed efficacia comunicativa.
Inoltre, hanno ricevuto i complimenti riportando una menzione speciale anche gli alunni: Mannarini Alessio 5^LLC per il video e Ziruolo Rita 5 LLC per la categoria immagini.
Gli elaborati premiati saranno pubblicati on line sul sito di AIRC e su Facebook fan page ufficiale di AIRC.
Gli alunni vincitori avranno modo di partecipare alle esperienze nel mondo della ricerca.
Ad aggiungere orgoglio, la richiesta di pubblicare sul sito ufficiale dell’Associazione nazionale Amantum l’immagine realizzata dall’alunna Aprile Elisabetta 3^LLB per l’efficacia comunicativa  sul tema della micobatteriosi non tubercolare.
“Gli alunni – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio e l’Assessore alla Cultura Celeste Iacovino – anche in queste occasioni di didattica a distanza hanno evidenziato la loro sensibilità su temi così importanti. San Severo, e questa è una certezza, ha dei giovani studenti veramente in gamba che meritano un futuro radioso e ricco di soddisfazioni. I nostri rallegramenti vanno estesi anche alla dirigente Giulia Rosa Trimboli e alla prof.ssa Raffaella de Maria che ha seguito i ragazzi”.

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *