“Un diritto… messo di traverso” per Musica Felix
6 aprile 2018
Scoppia la pace nella maggioranza di Emiliano, ma forse è più una “tregua”
6 aprile 2018

Partiti i lavori per la costruzione di un nuovo polo socio-sanitario a Candela

Da qualche giorno nella cittadina dei Monti Dauni sono iniziati i lavori per la realizzazione di un polo socio-sanitario, con la costruzione di un centro diurno socio-educativo e una comunità socio riabilitativa residenziale con 30 posti letto.Gli interventi, per un importo di 1.980.000,00 Euro di fondi regionali, consentiranno di recuperare la struttura provinciale di Torre Bianca,da circa 1 anno e mezzo nelle disponibilità del Comune di Candela, grazie al contratto di comodato gratuito siglato con l’Ente Provincia, garantendo nuovi servizi non solo ai cittadini candelesi ma all’ intero territorio dei Monti Dauni.Soddisfatto e felice il Sindaco di Candela Nicola Gatta:” sono felicissimo perché siamo riusciti in poco tempo, ma con tanto lavoro, a rilanciare e a dare un futuro ad una struttura che per oltre 40 anni è rimasta inutilizzata e in preda a saccheggi e furti, riuscendo ad ottenere , un finanziamento di circa 2 milioni di euro. Da oggi inizia una nuova vita per Torre Bianca, le strutture socio-sanitarie che nasceranno, le sole finanziate nei Monti Dauni, ci permetteranno di recuperare l’intera area riqualificando parte delle costruzioni già esistenti, assicurando così sviluppo e crescita occupazionale ed economica per il nostro territorio”  – continua il Sindaco Gatta:”Torre Bianca rappresenta per noi candelesi un pezzo di storia, da oggi diventa il simbolo della buona amministrazione e dello sviluppo di Candela”.

 

116 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *