In un videoclip tutto l’orgoglio garganico: ecco il progetto “Io mi sento Gargano”
8 maggio 2018
Successo per la sesta edizione di “Correre Donna”
8 maggio 2018

Olimpiadi di Matematica: le studentesse del Marconi prime al Centro Sud

Ottima performance alle Olimpiadi di Matematica di Cesenatico per la squadra femminile del Liceo “Marconi” di Foggia che conquista il sedicesimo posto nella classifica nazionale. Nelle prime quindici posizioni solo licei del Nord Italia; le studentesse foggiane guadagnano così il primato dell’eccellenza “rosa” in matematica al Centro Sud. La gara si è disputata lo scorso fine settimana; il liceo “Marconi” ha partecipato, per la prima volta, con due squadre, quella femminile e quella mista che lo scorso 2 marzo si classificò prima nella gara provinciale a squadre. Nella squadra femminile le alunne: Rosa Iammarino, Concetta Iammarino, Anna Carla Farano, Michelle Scopece, Simona De Gregorio, Chiara Gerardi, Simona Squitieri (Riserva: Concetta Farenga). Alcune di loro anche nella squadra mista insieme a Francesco Cavaliere, Michele Morese, Roberto Marasco, Marco La Cecilia, Daniele Pavarini (Riserve: Tommaso Quaranta, Francesco Numero, Francesco Braccio, Filippo Villani). I ragazzi sono stati accompagnati dai docenti referenti: Aniello Carrella, Stefania Cibelli, Daniela Nigri, Rossella Presti, che hanno così commentato la partecipazione alle Olimpiadi nazionali: “Per gli studenti un’esperienza unica, esaltante e avvincente. Per noi docenti un’occasione di formazione ad alto livello: sentir parlare di Matematica dai migliori professori universitari, a una platea specialistica, ripaga di tutti i sacrifici e ci sprona a lavorare sempre di più e meglio per i nostri studenti”. Un’altra studentessa, intanto, si è distinta, sempre lo scorso fine settimana, nella finale regionale dei Giochi della Chimica: si tratta di Fabiana Scopece, della V H, che ha conquistato il sesto posto. Al dodicesimo posto un altro studente del “Marconi”, Giovanni Tomaciello di IV G. Ai Giochi della Chimica, organizzati dalla SCI (Società Chimica Italiana), hanno partecipato anche Massimiliano Mele, Gianluigi Sardella, Sara Paolini, Ludovica Ciavarella. I sei ragazzi sono stati scelti attraverso una selezione interna d’Istituto alla fine di un corso di preparazione tenuto dai docenti Angiola Castiello, Antonella Di Adila, Rocco De Carlo, Concetta Brogna.

La prova, che si è tenuta a Bari presso il Campus Universitario, consisteva nella soluzione di 60  problemi a risposta multipla in 150 minuti, e prevedeva la suddivisione dei partecipanti in tre categorie: A studenti del primo biennio; B studenti del secondo triennio degli istituti “non specializzati in chimica”;  C studenti del secondo triennio degli istituti ad indirizzo chimico.

Soddisfatto il dirigente scolastico, prof.ssa Piera Fattibene, che si è congratulata con tutti gli studenti che hanno partecipato a queste prestigiose gare, e in particolare con le studentesse. “È sempre molto bello condividere con gli studenti risultati eccezionali come questi,  – ha affermato – ma questa volta va sottolineata la bravura delle nostre ragazze. In un momento in cui la scuola punta alla diffusione, tra le ragazze, dello studio e della cultura STEM (acronimo delle parole inglesi Sciences, Technology, Engineering, Mathematics), è veramente significativo e di buon auspicio il successo delle nostre studentesse, alle quali auguriamo un futuro radioso in quelle professioni tradizionalmente associate al mondo maschile”.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *