Sant’Agata di Puglia, contributo del comune a studenti e lavoratori pendolari
29 novembre 2017
Cisl Foggia: “Subito ordinanze che sanzionino i clienti dello sfruttamento sessuale”
30 novembre 2017

“Non lasciarti influenzare”: partita la campagna di vaccinazione della Asl

Ha preso il via la campagna di vaccinazione antinfluenzale per la prossima stagione invernale. Come ogni anno l’ASL Foggia rinnova a tutta la popolazione l’invito a vaccinarsi. La vaccinazione, infatti, rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire l’influenza e le sue complicanze. È, inoltre, gratuita per quelle categorie fragili che, in caso di infezione, potrebbero riportare complicanze più gravi. Il vaccino viene dunque somministrato gratuitamente a: persone di età pari o superiore a 65 anni; bambini e adulti con patologie croniche (malattie del cuore e del sangue, malattie renali, diabete ed altre malattie del metabolismo, malattie dell’apparato respiratorio e dell’apparato gastro-intestinale) e tumori; persone con malattie neurologiche, neuromuscolari e metaboliche; persone di qualunque età ricoverate presso strutture socio-sanitarie per anziani o disabili; donne che, durante la stagione influenzale, saranno nel secondo o nel terzo trimestre di gravidanza; familiari e persone che sono a contatto con soggetti a rischio; medici e personale medico di assistenza; addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo (forze di polizia, vigili del fuoco); personale che per motivi di lavoro è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione.La vaccinazione delle persone che vivono a stretto contatto con soggetti ad alto rischio e la vaccinazione di personale di assistenza sono fondamentali, in quanto servono a creare una sorta di “cintura protettiva” intorno a soggetti che, per vari motivi, non possono essere vaccinati o che rispondono in maniera non ottimale alla vaccinazione.Alle persone ultrasessantacinquenni si consigliano anche le vaccinazioni contro lo pneumococco e anti herpes zoster.È possibile vaccinarsi presso gli ambulatori dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta.È indicato effettuare la vaccinazione antinfluenzale sino a fine dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *