Cronaca

Nasce il nuovo Gal Pesca Gargano Mare per uno sviluppo sostenibile

La Governance chiamata a guidare il Gruppo di Azione Locale è composta da 11 componenti e avrà sede a Manfredonia

Alla presenza di amministratori locali, Camera di Commercio di Foggia, associazioni di categoria, privati e stakeholder, in tutto 27 tra enti, organizzazioni e privati, è stato costituito il Gal Pesca Gargano Mare, che avrà sede a Manfredonia, nato con l’intento di attuare strategie di sviluppo locale per consentire la crescita di una economia blu e promuovere lo sviluppo sostenibile delle comunità di pesca ed acquacoltura nelle aree costiere del Gargano e con obiettivi contenuti nella strategia in corso di definizione a seguito dell’avvenuto coinvolgimento e la necessaria consultazione con appuntamenti seminariali dei comuni costieri, delle categorie, associazioni culturali e sportive interessate alla crescita economica e sociale delle aree costiere iniziato il 3 maggio scorso a Lesina, passando per Rodi Garganico,
Peschici, Vieste, Cagnano Varano e terminato nel pomeriggio del 27 maggio us a Manfredonia.
La Governance chiamata a guidare il Gal Pesca Gargano Mare è composta da 11 componenti: Pasquale Pappalardo – Presidente, Marino Masiero – Vice Presidente, Giovanna Ivana Valerio – Vice Presidente, Michele De Meo, Giuseppe Rinaldi, Matteo Cuttano, Michela Cariglia, Carla Coccia, Luigi Clemente, Claudio Miccoli e Salvatore Cerasuolo. Il Gal Pesca Gargano Mare vorrà essere in modo ambizioso il punto di riferimento ed un importante interlocutore per tutti coloro che operano nei comparti del settore della pesca per il miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle comunità locali, lavorando in sinergia con le istituzioni locali e con tutte le realtà del territorio per favorire lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione delle comunità e delle risorse marine del Gargano. “Oggi posso affermare con orgoglio che, dopo numerosi incontri, siamo finalmente riusciti a costituire il Gal Gargano Mare – ha dichiarato il neo presidente Pasquale Pappalardo, già presidente di AGCI Puglia e Vice Presidente nazionale del settore Agroittico Alimentare dell’AGCI. Questo nuovo Gruppo di Azione Locale si occuperà principalmente del settore della pesca, e cercheremo di fare il massimo per fornire supporto economico che possa migliorare le condizioni di lavoro dei pescatori e valorizzare il territorio del Gargano. Il Gal Gargano Mare – prosegue Pappalardo – si propone di realizzare otto obiettivi, in base ai bisogni emersi dai comuni e dalle associazioni coinvolte. È stato un lungo percorso che ha visto la partecipazione attiva di numerosi soggetti, quali associazioni di categoria e istituzioni locali, che hanno contribuito alla realizzazione di questo
progetto ambizioso. Lavoreremo con impegno e determinazione per promuovere il marchio dei prodotti
locali legati alla pesca, rendendoli più attraenti e valorizzando così il prodotto della pesca di Manfredonia, delle due lagune di Lesina e Varano e di tutte le marinerie del Gargano. Ogni territorio con la sua comunità ha le proprie specificità e necessità, e il nostro obiettivo è di ascoltare e rispondere adeguatamente a ciascuna di esse,
contribuendo così al benessere e allo sviluppo delle comunità locali. Sono molto soddisfatto – chiude il Presidente – della manifestazione di interesse e della partecipazione quasi totale dei comuni e degli enti coinvolti finora, ma è
importante ricordare che questo è solo l’inizio. Continueremo a lavorare con impegno e dedizione per il bene della marineria pugliese e del nostro splendido territorio del Gargano”.

 


Pubblicato il 31 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio