Approvato il reddito energetico, la Puglia prima regione in Italia
17 Luglio 2019
Le undici maxi scosse di Ascoli Satriano
17 Luglio 2019

Muse Musei e Musiche, un divertente appuntamento femminile a pois

Sarà un “Tascabilissimo” appuntamento Off di Questioni Meridionali, il festival culturale targato SpazioBaol, ad aprire a Foggia, oggi alle 20.30, Muse Musei e Musiche, manifestazione promossa dall’assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia e dal Teatro Pubblico Pugliese, con l’obiettivo di rendere vivi e fruibili, anche oltre gli orari di apertura ordinari, luoghi come i musei per iniziative di carattere culturale. Quello di oggi nel giardino del Museo di Storia Naturale in via Di Vittorio 33 sarà un appuntamento tutto al femminile molto particolare, con due donne protagoniste che si dividono le origini tra Francia e Italia: Marta Dell’Anno e Victoria Delariozière che per la prima volta a Foggia presentano Tascabilissimo, un divertente e variopinto giro per il mondo con strumenti acustici, viola, violino, due voci e organetto diatonico. Nato dall’incontro, a Parigi, di Marta dell’Anno e Victoria Delarozière, Tascabilissimo è un invito alla danza, un piccolo giro del mondo tra cumbie sudamericane, tarantelle, gighe irlandesi, valzer francesi. Partendo dal giardino di un museo, Tascabilissimo attraversa la voce e i suoni di luoghi indelebili, lontani e vicini, per approdare fino in Sudamerica, in Irlanda, nel Sud Italia e in Francia. Il mondo immaginato e musicato è un mondo a portata di mano, un escamotage artistico per raccontare storie di acrobati e mostri, di estate e ghirlande, di lucine e vecchie feste di paese. Tascabilissimo è una pepita di energia timonata da due donne a pois. Con Questioni Meridionali, dopo aver recentemente ospitato Massimo Cacciari a Foggia (3 giugno) ‘Abbiamo raccolto l’ennesima sfida, quella di raccontare esperienze artistiche mescolando alfabeti diversi racchiudendoli in luoghi dalla forte valenza culturale. La musica in un museo ci sembrava il modo migliore per proseguire e rappresentare il nostro racconto artistico al territorio’ dicono da SpazioBaol. Inoltre per l’evento inaugurale di oggi il Museo di Storia Naturale osserverà un’aperura straordinaria fino alle 22.00 con possibilità di visite guidate ad opera del personale Bibliomuseale alle 19.30 e alle 20.15. Ci sarà spazio anche per la degustazione di prodotti artigianali che sono eccellenza del territorio e a loro modo lo raccontano, come il birrificio foggiano Rebeers e un mastro birraio d’eccezione, Michele Solimando.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *