La piccola Volturino vince contro il gigante delle rinnovabili
22 Luglio 2021
Nel paese di San Valentino s’inaugura il percorso dell’amore
23 Luglio 2021

Movimento sulla Dea Sciamana dell’artista romana, Nora Lux

Si terrà martedì 27 luglio alle 19,00 presso l’area archeologica Passo Corvo di Foggia (risalente al neolitico) lo spettacolo inserito nel progetto Templum dell’artista, fotografa e regista romana Nora Lux. Lo scopo è  pubblicizzare questo capolavoro della nostra terra che merita attenzione. Nora Lux è una vera appassionata della Puglia e del foggiano. Lo spettacolo si chiama Movimento sulla Dea Sciamana e affonda nel ritrovamento, in quell’ area archeologica, di una statuetta chiamata appunto Dea Sciamana. La Lux è paladina del sacro femminino.

Nora, tu romana, propagandi la Puglia…

“Sono folle di questa bellissima terra. In verità spettacoli simili li ho realizzati in altre parti e centri di archeologia. Ora mi trovo qui in vacanza e voglio godermi questa gente e questi paesaggi deliziosi”.

Perché proprio l’area archeologica foggiana di Passo Corvo?

“In verità si trova maggiormente verso Manfredonia. L’ho scelta in quanto mi sono resa conto che, pur stupenda, la gente non la conosce e mi dispiace. La aprono solo su richiesta. In questa area 40 anni fa circa fu rinvenuta una statuetta della Dea Sciamana. Io faccio un lavoro artistico di azione divulgativa sulla Grande Madre da 15 anni, il mio obiettivo è che sia conosciuta. Penso che sia importante parlare del femminino sacro. Nella performance fotografo e poi attuo dei movimenti. Mi piace coinvolgere in tutto questo arte, storia, astronomia, cielo e spazio”.

BV

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *