Attualità

Morte Prigozhin, Russia smentisce ruolo Cremlino: “Menzogna assoluta”

(Adnkronos) – ''Una menzogna assoluta''. Così il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha definito le ''molte speculazioni in Occidente'' circa il coinvolgimento del Cremlino ''nella tragica morte dei passeggeri dell'aereo'' che si è schiantato mercoledì nella regione di Tver, ''tra cui Yevgeny Prigozhin'', fondatore della Wagner. Una smentita netta che arriva all'indomani delle condoglianze fatte da Putin per la morte degli uomini della Wagner e del suo fondatore definito "uomo di talento che ha commesso gravi errori".  "Era un uomo con un destino difficile", le parole di Putin in un incontro al Cremlino ripreso in tv, durante il quale il presidente spiega che Prigozhin era tornato dall'Africa e aveva incontrato "alcuni funzionari", senza specificare chi. "Conoscevo Prigozhin da moltissimo tempo, fin dai primi anni '90. Era un uomo dal destino difficile e ha commesso gravi errori nella vita. E ha ottenuto i risultati di cui aveva bisogno, sia per se stesso, sia quando glielo ho chiesto per una causa comune, come in questi ultimi mesi". —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 25 Agosto 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio