Catalano-Moscati e Parcocittà, il “patto educativo” per le famiglie foggiane
19 Settembre 2019
A San Severo arriva il Beer & Food Festival
19 Settembre 2019

Monte Sant’Angelo si prepara a festeggiare l’Arcangelo Michele

Clementino (sabato 28), Dolcenera (domenica 29), il comico Dado (lunedì 30), la cover band dei Pink Floyd (venerdì 27) tra i grandi appuntamenti in programma nella Città dei due Siti Unesco in occasione dei festeggiamenti in onore dell’Arcangelo Michele, Santo Patrono di Monte Sant’Angelo e della provincia di Foggia. Sabato 28, inoltre, il Corteo per la tradizionale offerta della Cera alla Basilica da parte dell’Amministrazione comunale per arrivare al culmine dei festeggiamenti rappresentato dalla suggestiva ed emozionante Processione della Sacra Spada di San Michele Arcangelo (ore 17 di domenica 29). Per il terzo anno consecutivo il Comitato è presieduto da Felice Piemontese. “Ancora grandi eventi a Monte Sant’Angelo: dopo il Festival Michael che ha suggellato il gemellaggio nel nome dell’Arcangelo con Mont Saint-Michel in Francia, le celebrazioni per i due Siti Unesco e un ricco e partecipato programma estivo, siamo giunti ad un appuntamento tanto atteso dalla comunità, i festeggiamenti per il nostro Santo Patrono. Quattro intensi giorni tra celebrazioni religiose e festeggiamenti civili che vedranno la Città dell’Arcangelo protagonista. Ogni anno il cartellone di eventi si arricchisce per offrire ai cittadini e ai tantissimi turisti che giungono in città un programma nutrito ed eterogeneo in grado di guardare a tutti. – dichiara Pierpaolo d’Arienzo, Sindaco di Monte Sant’Angelo, che prosegue – Per questo ringrazio il Comitato Festa Patronale che anche per quest’anno si è impegnato con grande entusiasmo per garantire questo bellissimo programma di eventi. Grazie, inoltre, ai Padri Micheliti che ci faranno rivivere il senso profondo di questi festeggiamenti. E, infine, permettetemi di ringraziare tutti i cittadini e commercianti che con copiosa generosità non hanno fatto mancare il loro supporto e contributo in segno di grande devozione per il nostro Arcangelo San Michele”. “È vero, non c’è due senza tre. Anche quest’anno – dichiara il Presidente del Comitato Festa Patronale, Felice Piemontese abbiamo cercato di realizzare una Festa Patronale che, sotto la guida degli eventi religiosi che rappresentano il fulcro dei festeggiamenti in onore del nostro Santo Patrono, possano accontentare tutte le fasce d’età attraverso grandi eventi culturali che spaziano dai concerti al teatro senza tralasciare i momenti dedicati per i più piccoli. Il programma delle manifestazioni civili rappresenta sicuramente un’offerta culturale per la cittadinanza ma anche e soprattutto per le migliaia di pellegrini che quest’anno visiteranno la nostra Città. Un programma reso possibile grazie al prezioso contributo dei cittadini, dei commercianti e delle grandi aziende del territorio che hanno scelto di credere ed investire la loro fiducia in un gruppo di ragazzi che per il terzo anno consecutivo, non senza difficoltà, si mette a disposizione volontariamente della propria comunità”.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *