Attualità

Malattie rare, Massimelli (Aisla): “Giornata Sla ricorda diritti di pazienti e famiglie”

(Adnkronos) – “A Brescia Aisla dà il via in anteprima ai festeggiamenti della sedicesima Giornata nazionale Sla, che domenica 17 settembre coinvolgerà tantissime piazze italiane, più di duecento. La giornata nazionale serve per ricordare i diritti delle persone con la Sclerosi laterale amiotrofica e delle loro famiglie. A fronte di un piccolo contributo verranno offerte delle bottiglie di vino Barbera. Tale contributo servirà per sostenere l’assistenza di tutte le persone con Sla e delle loro famiglie. Pertanto, vi invito a venire ad incontrarci e a conoscere l’associazione: con un piccolo contributo si può fare una grande differenza". Così Fulvia Massimelli, presidente dell’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica (Aisla), ieri a Brescia, nella serata di anteprima della Giornata nazionale Sla 2023. La manifestazione, con l'animazione dei migliori format e locali di Brescia ha destinato il ricavato del beverage della serata ad Aisla e contribuirà a realizzare, con l'operazione "Baci per NeMO" al Centro clinico di Gussago, un’area di ricerca dedicata alle terapie innovative, ai trial clinici e alla formazione dei giovani ricercatori. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 15 Settembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio