Cultura e Spettacoli

L’incanto di Vieste in uno spot sulla Rai

A partire da domenica e fino all’8 aprile su tutti i canali nazionali e internazionali

La bellezza senza tempo di Vieste è pronta a sbarcare nelle case degli italiani. In Italia e all’estero. A partire da domenica e fino all’8 aprile tutti i canali nazionali e internazionali RAI ospiteranno uno spot dedicato alla perla del Gargano. Negli orari di punta, diurni e serali, prima e dopo i TG o persino in corrispondenza dei momenti apicali di programmi come “I soliti ignoti”, “Linea Verde”, “Stasera c’è Cattelan”, “Kilimangiaro” e tutte le migliori e più seguite trasmissioni della prima serata, andrà in onda un piccolo grande racconto dei luoghi che fanno di Vieste una delle mete di punta del turismo italiano.
“Abbiamo voluto lanciare questo spot – afferma Rossella Falcone, assessore al Turismo del Comune di Vieste – per raccontare la straordinarietà della nostra terra, capace di unire l’azzurro del mare agli infiniti colori della natura, in un paesaggio che definire da cartolina sarebbe anche poco. Ma vogliamo andare persino oltre. Vogliamo che lo spot sia da traino per tutto il Gargano, un territorio speciale, che può essere perfetto per i turisti che amano il mare, la natura, il divertimento, il relax. Uno spot che rappresenta la Puglia in TV, in maniera esclusiva”.
Lo spot, prodotto dalla Pharos Film, diretto da Igor Borghi e contraddistinto anche dal grande contributo del location manager Leonardo Angelini e del fotografo Joseph Cardo, pone al centro di tutto l’intensissima bellezza di Vieste. Così intensa da spiazzare persino l’intelligenza artificiale.
Fra i protagonisti spicca infatti, accanto a una coppia di turisti, l’assistente vocale dei nostri smartphone. L’algida voce che ha una risposta per tutte le domande, sollecitata dalla ragazza ad indicare la cosa più bella di Vieste, questa volta non riesce a scegliere fra le bellezze di Vieste.
È a questo punto che la ragazza decide di lasciar perdere il cellulare e la voce metallica per vivere pienamente l’esperienza del territorio viestano. Ecco allora che parte l’enumerazione senza fine dei prodigi di questa terra unica. Un elenco di emozioni che accompagna la coppia dei giovani innamorati alla scoperta di ogni motivo per cui valga la pena scegliere Vieste quale meta della propria vacanza.
Uno spot semplice e immediato, che sarà canalizzato su tutte le reti nazionali e internazionali RAI, in cui si contrappongono la freddezza della voce sintetica e il calore di un sentimento che sboccia a ogni inquadratura. “Non siamo solo orgogliosi di veicolare la nostra immagine durante i programmi più amati dagli italiani – dice Giuseppe Nobiletti, sindaco di Vieste – ma anche felici di raccontare ciò che siamo. I nostri occhi sono abituati a godere lo spettacolo del nostro mare, del nostro paesaggio. E anche gli occhi di milioni di turisti lo sono, ma vogliamo anche andare oltre. Puntiamo a far innamorare tutti di noi”.
Il regista dello spot, Igor Borghi, poi, è a tutti gli effetti un valore aggiunto. Regista pubblicitario più premiato in Italia, ha affiancato maestri del calibro di Marco Tullio Giordana, Michele Soavi, Gianluca Tavarelli e Paolo Sorrentino. I suoi lavori sono regolarmente pubblicati sulle più importanti riviste di settore, come ADweek, Shots, La Réclame, Litte Black Book e David Reviews. Adesso ha ripreso le bellezze made in Vieste. Bellezze infinite. Bellezze senza confini, che hanno portato a concordare il claim che vuole conquistare l’Italia intera: “La cosa più bella di Vieste. È Vieste”.


Pubblicato il 18 Marzo 2023

Articoli Correlati

Back to top button