Notizie dall’Italia e dal Mondo

‘In viaggio con la Banca d’Italia’, tappa a Genova tra educazione finanziaria e cyber security

(Adnkronos) – A Genova, il 18 e il 19 maggio, nuova tappa di In viaggio con la Banca d'Italia, l'iniziativa per promuovere la cultura finanziaria, raccontare la banca centrale e aprire un dialogo diretto con persone, imprese e istituzioni. Domani, in particolare, è possibile visitare la sede della Banca d'Italia di Genova in via Dante, 3 e - come illustra il programma – partecipare ai laboratori di educazione finanziaria "Semina il tuo futuro", "Le donne contano" e "Occhio alle truffe!". Venerdì 19 maggio, invece, si parla di pagamenti e cyber security. La tappa di Genova, che fa seguito alla prima puntata di aprile a Bari, fa parte di un percorso che, tra domande e risposte, è al servizio del cittadino. Che cos'è l'inflazione e che effetti ha sul nostro portafoglio? Come investire il risparmio contenendo i rischi? Quali sono gli strumenti per tutelarsi nel rapporto con le banche? A che cosa bisogna fare attenzione quando si chiede un prestito? Questi sono alcuni dei temi che vengono affrontati durante gli incontri di In viaggio con la Banca d'Italia. Nel nostro paese, la consapevolezza dei temi fondamentali di economia e finanza è molto bassa rispetto agli altri paesi sviluppati. Negli ultimi anni la Banca d’Italia ha lavorato molto su questo fronte, anche nell’ambito del Comitato nazionale per l’educazione finanziaria, ma i dati evidenziano che il lavoro ancora da fare è ancora molto e urgente, e richiede un impegno corale. In viaggio con la Banca d'Italia si inserisce proprio in questo quadro. L'obiettivo è far crescere la consapevolezza sui temi base di economia e finanza, quelli che servono per gestire al meglio il denaro e per orientarsi nell'attualità economico-finanziaria. Ogni tappa è anche un'occasione per conoscere meglio la Banca d'Italia e il lavoro che svolge al servizio delle persone e della collettività, a livello locale, nazionale e internazionale. In viaggio con la Banca d'Italia è un'iniziativa è nazionale ma si rivolge prima di tutto alle comunità locali: in ciascuna delle città coinvolte, la sede della Banca d’Italia apre le porte alla cittadinanza per visite guidate e laboratori; nei teatri, negli auditorium e nelle università si tengono dibattiti pubblici su argomenti di interesse per il territorio; in luoghi rappresentativi del tessuto sociale e produttivo si svolgono incontri di approfondimento su temi e per pubblici specifici: dalle piccole e medie imprese ai docenti, dagli studenti ai migranti.  Dieci, nel complesso, i percorsi tematici: le funzioni della Banca d’Italia; la gestione del denaro; le conoscenze finanziarie per fare impresa; la vigilanza sulle banche e la tutela dei clienti; la difesa dalla disinformazione economico-finanziaria; il sistema finanziario, la politica monetaria e l’inflazione; il sistema e gli strumenti di pagamento; la ricerca e l’analisi economica; il contributo della banca centrale alla sostenibilità dell’economia e della finanza; l’offerta di lavoro della Banca d’Italia.  —facilitaliawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 17 Maggio 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio