Attualità

G7 ufficialmente al via, Meloni accoglie i leader a Borgo Egnazia

(Adnkronos) – Prende ufficialmente in via il 50esimo vertice del G7. La premier Giorgia Meloni, in tailleur rosa confetto con una spilla d'argento G7 appuntata sul petto, è arrivata a bordo di una 500 vintage cabriolet nella location di Borgo Egnazia dove avrà luogo il summit. Tra ulivi secolari e un colonnato di tradizionale pietra bianca salentina, la presidente del Consiglio ha firmato il logo del G7 Italia, per poi accogliere i leader che prenderanno parte al vertice.  La prima ad arrivare tra i 'Grandi', la presidente della Commissione Ue uscente Ursula von der Leyen, che Meloni ha salutato con un sorriso e una formale stretta di mano, seguita dal presidente del Consiglio europeo Charles Michel. Subito dopo sono arrivati Rishi Sunak – con lui scambio di battute e risate – e il cancelliere tedesco Olaf Scholz: anche con il leader tedesco lo scambio è stato all'insegna di sorrisi e scambi divertiti. A seguire sono arrivati il premier giapponese Fumio Kishida, il canadese Justin Trudeau, ed Emmanuel Macron. Tra il Presidente francese e la premier sorrisi di circostanza e formale cordialità. Joe Biden, arrivato in ritardo sulla tabella di marcia, ha poi scambiato un caloroso abbraccio con la premier tra baci e sorrisi. Nell'attesa del presidente americano, Meloni intanto si è concessa un selfie con fotografi e cameraman schierati dietro il cordone per la tradizionale foto di famiglia. Qualche operatore ha scherzato con lei: “Presidente, ora deve taggarci tutti”, “taggo tutti – ha scherzato lei divertita – famo il post più lungo della storia”.  Segue la tradizione foto di famiglia, con la presidente del Consiglio posizionata al centro, tra Macron e il Presidente statunitense. Macron a Borgo Egnazia ha intanto in programma diversi bilaterali. Oggi pomeriggio dovrebbe incontrare il premier canadese, Justin Trudeau. Domani mattina incontrerà per una bilaterale il premier indiano, Narendra Modi e nel pomeriggio avrà un incontro con il Papa Francesco e con il presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 13 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio