Cultura e Spettacoli

Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno”

Vieste. L’evento dell’estate per i sempre più numerosi cultori del genere

Cresciuto in modo esponenziale di anno in anno, forte dei successi ottenuti edizione dopo edizione, il Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno” di Vieste è ormai diventato l’evento dell’estate per i sempre più numerosi cultori del genere. Giunto alla 5ª edizione, vanta un programma di tutto rispetto: dal concerto per pianoforte con voce recitante che celebra i 160 anni dalla nascita di Strauss, alle sublimi esibizioni del talentuoso collettivo I Musici del Teatro alla Scala di Milano, fino ad arrivare alla pianista, compositrice e scrittrice Maria Gabriella Mariani. L’impedibile appuntamento da segnare in agenda è tra il 13 e il 17 luglio nel cuore della perla del Gargano, tra location magiche e spot unici.

 

Nelle sue precedenti quattro edizioni, il Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno”, che trae il suo nome proprio da una nota leggenda locale (Pizzomunno, un monolite alto 25 metri, è anche il simbolo di Vieste), ha sempre celebrato la grande musica di alto livello con artisti di fama internazionale provenienti da tutto il mondo – da Giuseppe Andaloro a Oleg Marshev, da Bruno Canino a Davide Alogna – oltre a vantare ospiti degni di nota come Katia Ricciarelli, Violante Placido, Simona Atzori e Laura Morante.

 

La V edizione del Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno” di Vieste, si apre sabato 13 luglio all’Auditorium San Giovanni: in occasione dei 160 anni dalla nascita di Strauss e dalla composizione del testo originale inglese di Tennyson (Enoch Arden), Alessandro Castellucci (voce) e Valerio Premuroso (piano) terranno un sontuoso concerto per pianoforte e voce recitante. Sarà più di un’esperienza teatrale, venata di suggestive inquietudini armoniche che rendono questo “dramma musicale intimo” una produzione di notevole impatto emotivo, nonché una rappresentazione sublime del romanticismo europeo alla fine del XIX secolo.

 

Un programma di vero spessore quello del Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno 2024, che continua domenica 14 luglio all’Anfiteatro Adriatico con I Musici del Teatro alla Scala, un nuovo collettivo di musicisti eccezionalmente talentuosi che accompagnerà i solisti Antonello D’Onofrio al pianoforte, Davide Alogna al violino e il soprano Renata Zamfir. Ogni membro stimato ensemble proveniente dal Teatro alla Scala porta con sé una ricchezza di esperienza, abilità e passione davvero uniche, rendendo quest’orchestra un vero omaggio al ricco patrimonio musicale del suo amato teatro milanese.

 

Il 16 luglio il Festival torna all’Auditorium San Giovanni con il concerto per pianoforte solo di Maria Gabriella Mariani: pianista, compositrice e scrittrice, vincitrice di 5 Global Music Awards e del Premio del Senato della Repubblica italiana, accompagnerà il suo pubblico in un viaggio unico che attraversa il repertorio dei grandi classici e delle sue composizioni. Proprio come farà Congyu Wang, il 17 luglio al Castello Svevo, con il suo pianoforte Steinway and Soons: impegnato in un tour mondiale, nella tappa italiana il pianista singaporiano concentrerà la sua cifra stilistica sul tardo romanticismo musicale.

 

Finanziato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Vieste, con la direzione artistica del M° Antonello d’Onofrio, il Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno” può contare sul supporto dell’Accademia Musicale e dell’Associazione musicale Nuova Diapason. Insomma, la 5ª edizione del Festival Internazionale di musica classica “Cristalda & Pizzomunno” si preannuncia davvero imperdibile per tutti gli appassionati di musica classica e per chiunque voglia vivere un’esperienza culturale unica in una delle più belle città della Puglia.


Pubblicato il 30 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio