Notizie dall’Italia e dal Mondo

Esodo estivo al via, sabato da bollino nero: traffico intenso su strade e autostrade

(Adnkronos) – Traffico intenso su strade e autostrade oggi e per tutto questo primo weekend di esodo di agosto. Secondo le stime saranno quasi venti milioni gli automobilisti che, in questo sabato da bollino nero, percorreranno le autostrade italiane per raggiungere spiagge, campagne e montagne. Le tratte interessate sono, in direzione sud, le principali direttrici verso le località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani. E si segnalano già le prime code. Un incidente mortale tra un mezzo pesante e un'auto avvenuto poco dopo le ore 3 sulla A1 Milano-Napoli, tra Rioveggio e Sasso Marconi verso Bologna, ha fatto registrare 7 km di coda, con ripercussioni di 4 km di coda in A1 Direttissima. Alle ore 07:30 l'incidente è stato risolto. Sul luogo dell'evento si circola su 2 corsie e si registrano 3 km di coda in diminuzione verso Bologna. Sempre sull'A1 Milano-Napoli segnalato traffico bloccato tra Fiorenzuola e Fidenza per incidente. Si prevede inoltre un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana. Oggi dalle 16.00 alle 22.00, domani sabato 5 agosto dalle 8 alle 22 e domenica 6 agosto dalle 7.00 alle 22.00 è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti. Il traffico potrebbe riguardare in particolare i principali itinerari turistici: la A2 “Autostrada del Mediterraneo” che attraversa Campania, Basilicata e Calabria; le statali 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria; le autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia; la strada statale 131 Carlo Felice in Sardegna; la strada statale 148 Pontina nel Lazio, arteria particolarmente trafficata che insieme alla SS7 “Appia” assicura i collegamenti tra Roma e le località turistiche del basso Lazio; l’Itinerario E45 (SS675 e SS3 bis) che interessa Umbria, Toscana, Emilia Romagna e collega il nord est con il centro Italia; le direttrici SS1 Aurelia (Lazio, Toscana e Liguria), SS16 Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto).     —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 5 Agosto 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio