Motivata “reprimenda “sullo stato dell’arte della sanità nel Tavoliere Sud
13 Marzo 2019
Favonio in concerto “15 anni live”
13 Marzo 2019

Due tappe foggiane per il “Cammina Italia CAI 2019”

Sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 il “Cammina CAI 2019” parla anche foggiano. Per la prima volta, nell’ambito dell’iniziativa che a livello nazionale sta coinvolgendo tutte le Sezioni CAI e le popolazioni attraversate dal Sentiero Italia, sarà percorsa anche la parte relativa alla provincia di Foggia. Dalla località Avellaneta nel Comune di San Marco La Catola fino ad Alberona (prima tappa) e da Alberona a Monte Cornacchia, passando per il Rifugio CAI in località Casonetto, per giungere infine a Castelluccio Valmaggiore (seconda tappa), saranno numerosi i camminatori di Capitanata e non solo. Il ritrovo per i partecipanti è previsto alle ore 6.45 di sabato a Foggia, in Via Martiri di Via Fani (nei pressi del Liceo Scientifico “A. Volta”), con partenza alle ore 7.00 in pullman, destinazione località Avellaneta (Bosco di S. Cristoforo). “La prima tappa – spiega il Presidente del CAI Foggia, Ferdinando Lelario – ha una lunghezza di 23 km, con una percorrenza di nove ore circa; la seconda, in programma domenica, ha una lunghezza di 16 km circa e un tempo di percorrenza di sette ore. L’escursione non presenta particolari difficoltà tecniche e non vi sono tratti esposti. Tuttavia, sia per il dislivello, che per la lunghezza e la tipologia del terreno, richiede a ciascuno dei partecipanti una buona preparazione, impegno fisico, resistenza e senso di responsabilità. Il pullman sarà disponibile sia la sera di sabato 23 marzo da Alberona, per chi volesse rientrate a Foggia, che la mattina di domenica 24 marzo da Foggia, per chi volesse partecipare alla seconda tappa”. Il progetto “Sentiero Italia CAI” ha preso avvio due anni fa: prima si sono fatte le verifiche del tracciato che fu del “Cammina Italia CAI 1995”, poi i rilievi per ripristinare la segnaletica e apportare alcune modifiche necessarie per ovviare alle criticità e ricostituire un tracciato ininterrotto, lungo quasi 7.000 km e suddiviso in circa 400 tappe. Il Sentiero Italia curato in Puglia dal Gruppo Regionale CAI, partirà dal confine con il Molise, sul ponte dei Tredici Archi a San Marco La Catola, continuerà passando da Candela e Rocchetta S. Antonio e salendo sulle Murge, fino ad arrivare a Grottaglie in provincia di Taranto, saranno quindi 320 i chilometri che gli escursionisti potranno percorrere in Puglia. Per partecipare alle tappe foggiane occorre contattare il CAI Foggia entro venerdì 15 marzo 2019.

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *