Grande successo per la 2^ edizione del Festival “Corti in Opera”
14 Maggio 2019
Sfida a colpi di lievito madre durante il passaggio del Giro d’Italia
15 Maggio 2019

Diabete, allergie e intolleranze per il “Tour della Salute”

Si conclude il prossimo sabato 18 maggio la terza giornata del Tour della salute “Visitiamo la città”, presso la Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte, in Via Galliani a Foggia. L’iniziativa è stata organizzata da Il Cuore Foggia, in collaborazione con le altre realtà associative come LADIC, con il patrocinio di Comune, Università degli Studi di Foggia, ASL e con il sostegno della casa di cura “Villa Igea”. Il tema dell’ultima giornata è più vasto perché abbraccia la prevenzione del diabete, delle allergie e delle intolleranze alimentari, argomenti che saranno trattati da relatori di spicco come Vincenzo Nicastro, dirigente medico presso la Struttura Complessa di Endocrinologia, Diabetologia e Malattie Metaboliche del Policlinico “Ospedali Riuniti” di Foggia e presidente del LADIC, Libera Associazione Diabetici della Capitanata.  “Un milione e mezzo di italiani – sottolinea Jole Figurella, presidente de Il Cuore Foggia – non sanno di avere il diabete, altrettanti ne soffrono ma non seguono correttamente la terapia. Chi scopre per tempo di essere predisposto e cambia stile di vita può evitare l’insorgere della patologia. Quindi, invito a cogliere questa opportunità e a recarsi in questa giornata per lo screening e verificare in pochi muniti la propria situazione attraverso il test della glicemia. Il diabete non deve essere sottovalutato: scoprirlo precocemente è fondamentale anche per contrastare in modo efficace le complicanze della malattia. Queste iniziative – conclude Figurella – si rivelano il migliore network per sviluppare sul territorio capillari campagne di prevenzione, a beneficio della salute dei cittadini e del risparmio sui costi del Servizio sanitario nazionale”. Secondo argomento della campagna di prevenzione sarà trattato da Maria Filomena Caiaffa, Responsabile della Struttura di Allergologia e Immunologia Clinica Universitari (U.O.S.) di Foggia, che relazionerà sulle allergie respiratorie e sull’asma allergico. Le allergie sono causate da molteplici fattori: familiarità, ma anche condizioni ambientali, che vedono l’aumento dei fenomeni allergici soprattutto nei pazienti più piccoli e negli adolescenti. Infine, Antonio Palieri, dirigente medico presso il Servizio di Gastroenterologia dell’Asl di Foggia si occuperà di spiegare i sintomi epidermici e psicosomatici delle intolleranze alimentari. Disturbi ricorrenti e persistenti di cui non si riesce a venire a capo: gonfiori, capogiri, cefalea, stanchezza cronica, dermatiti o improvvisi cambiamenti di peso, ma anche astenia, insonnia, forme lievi di depressione, potrebbero essere causati da un’intolleranza alimentare, fenomeno che negli ultimi anni si è ingigantito in maniera esponenziale: studi europei stimano una percentuale di incidenza delle intolleranze intorno al 13% nei bambini e al 10% negli adulti. Durante il pomeriggio dello screening sarà possibile effettuare gratuitamente il test di intolleranza al lattosio, per il quale è importante non aver assunto per almeno 5-6 giorni latte e derivati, farmaci antidiarroici, antibiotici e fermenti lattici. La giornata sarà allietata da momenti musicali e condotta da Giulia D’Onofrio, conduttrice e speaker radiofonica e televisiva; inoltre, lo staff del “Grande Cuore eventi”, con l’event planner Marianna Tremonte e le hostess, provvederà a rendere la location accogliente e piena di momenti originali.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *