Cronaca

De Leonardis: “Sanitaservice gestisca in autonomia la selezione del personale”

Un’agenzia interinale per 11 soccorritori, interrogazione a Emiliano

“Sanitaservice srl, Società a responsabilità limitata unipersonale, che in house providing si occupa della gestione dei servizi di assistenza alla persona e socio sanitari, dovrebbe essere in grado di assolvere autonomamente alla selezione del personale, anziché produrre un aggravio di costi, delegando alle agenzie di lavoro interinali”.

Lo afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giannicola De Leonardis, circa la selezione per 11 soccorritori nel sistema di emergenza/urgenza da assumere all’Asl di Foggia con contratto di 3 mesi. Sanitaservice non lo fa direttamente ma qualcun altro, cioè un’apposita agenzia, lo fa per suo conto. Il fine dell’Avviso pubblico è garantire, per il periodo estivo, la continuità del servizio di soccorso e trasporto di malati e feriti nell’ambito del Servizio Emergenza/Urgenza – 118 della Asl Fg.

 

La domanda del consigliere regionale, che parla di “aggravio dei costi”, è anche un’altra ed è rivolta al direttore del dipartimento Salute Vito Montanaro e a Michele Emiliano, attuale assessore alla Sanità. “Mi chiedo se fossero a conoscenza di questo atto evidentemente contraddittorio rispetto alla mission stessa di Sanitaservice, che è stata creata proprio per internalizzare i servizi, anziché esternalizzarli come nella fattispecie”.

De Leonardis aggiunge: “È del tutto lecito aspettarsi che tali procedure siano gestite direttamente da Sanitaservice, senza gravare sulle tasche dei cittadini pugliesi ed evitando di creare ulteriori aggravi per le già esangui casse regionali afferenti alla sanità pugliese. Chiedo, quindi, a Emiliano e Montanaro, ora che sono a conoscenza di questo modo di operare, cosa intendono fare in tal senso”.  (p.l.)

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicato il 9 Luglio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio