Cia Puglia: “Navi dall’estero e speculazione per tenere bassi i prezzi”
4 Giugno 2021
Beni confiscati alla mafia: si inaugura il terreno “Michele Cianci”
5 Giugno 2021

Daniela Marasco torna a Parcocittà con “Tundra”

Si terrà oggi, alle ore 19:00, nell’anfiteatro di Parcocittà, in via Rovelli a Foggia, la presentazione di “Tundra”, l’ultima fatica poetica di Rita Daniela Marasco, chirurgo toracico presso l’ospedale Riuniti di Foggia. A dialogare con l’autrice, ci saranno la giornalista di “Antenna Sud”, Antonella D’Avola. Tra gli interventi: Fabrizio Sereno, per il coordinamento di Parcocittà; Silvio Sallicandro, editore; Roberta Sassano, docente di Lettere; dott. Francesco Lastaria, illustratore.La silloge Tundra, della poetessa Rita Daniela Marasco, consta di 43 componimenti, ripartiti in tre sezioni: Al Vulture, Cronaca di una pestilenza e Poesie d’amore, nelle quali il tema ricorrente è il motivo della solitudine e dell’isolamento.“D’altronde si tratta di tematiche suggerite dallo stesso titolo dell’opera: la tundra, infatti, è un ambiente ostile, inospitale, solitario, dove riesce a sopravvivere solo chi resiste e ha capacità diadattarsi, magari piegandosi, ma senza mai spezzarsi, dimostrandosi quindi resiliente, anche attraverso una strategica e purtroppo necessaria ibernazione emotiva, la quale porta a dover silenziare le proprie emozioni, risultando così una pregnante metafora del difficile periodo di isolamento fisico, ma soprattutto, emotivo, che tutti noi stiamo fatalmente attraversando in questa difficile fase storica – scrive Roberta Sassano nella sua recensione del volume -. Tundra, sia per la profonda maturità stilistica, che per la versatilità dei temi trattati, nonostante il valore già molto pregevole delle raccolte precedenti, dal momento che l’autrice in essa si dimostra capace di attraversare le tre sezioni con grande eclettismo e poliedricità, rappresenta senza dubbio l’opera più matura da lei finora scritta, nonché la più consapevole e più completa, anche perché perfettamente in linea con la congerie storica in cui ci troviamo a vivere, elemento che permetterà ai lettori di immedesimarsi in essa, assolvendo così anche a quella funzione vivificatrice,catartica e salvifica che la poesia deve rivestire e che è probabilmente il compito più alto che un poeta si possa prefiggere”.Il ricavato della vendita dei libri sarà interamente devoluto in beneficenza. Ingressi contingentati e secondo normativa anti Covid. Per partecipare, cliccare su https://www.parcocittafoggia.it/evento/tundra-il-libro-di-daniela-marasco/?rsvp_sent=1.

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *