Gatta (FI): “Ex Enichem da bonificare nella mozione del Consiglio”
23 Aprile 2021
Progettualità per il Recovery Plan: trasmesso il documento di sintesi al Governo e alla Regione
23 Aprile 2021

Curcio: “I playoff sono meritati e lotteremo sino alla fine”

Verrebbe spontaneo scrivere Curcio ha portato i Diavoli rossoneri in Paradiso, ma l’attaccante del Foggia, numero dieci al suo dodicesimo sigillo in campionato, non molla nulla e non si accontenta perché ai playoff vorrà e combatterà per portare più in fondo possibile i suoi compagni, da vero leader. Ma oltre a Curcio, superba la prova anche di Di Jenno e della squadra complessivamente per come ha lottato strenuamente contro un Monopoli che prima delle due sconfitte consecutive e la terza contro il Foggia, aveva conquistato venti punti in undici gare. Ricapitolando il Foggia si è qualificato matematicamente alla fase dei playoff a gironi. Il piazzamento finale dei rossoneri oscillerà tra il quinto ed il nono posto, la decima posizione invece è scongiurata, al momento occupata dalla Casertana con 44 rispetto ai 50 del Foggia che ha vinto anche gli scontri diretti. Per conseguire una prestigiosa quinta posizione i Satanelli devono sperare in due passi falsi della Juve Stabia, mercoledì perdente contro il Catanzaro, stesso discorso per il Catania con questi ultimi che sfideranno le Vespe nell’ultima gara. Per il sesto posto, sono ancora in ballo Juve Stabia e Catania, a patto sempre che i Satanelli centrino due vittorie di file. Il settimo posto quello attuale per confermarlo, bastano tre punti nelle restanti due gare o che il Teramo non vinca una delle prossime due gare ed in quel caso al Foggia potrebbero bastare anche due pari. Il Palermo, nono in classifica ha tre punti in meno rispetto al Foggia ed uno rispetto al Teramo, mentre la Casertana può solo consolidare la decima posizione ed evitare di farsi scavalcare dalle altre concorrenti, Viterbese e più difficilmente Monopoli. Al termine del match, la società CalcioFoggiaha fatto parlare Alessio Curcio, il match winner contro il Monopoli: “Sono contento per il gol ma soprattutto per la vittoria, ci tenevamo a tornare a vincere in casa nostra e riscattarci dopo domenica scorsa. La prestazione è stata quella che sapevamo di dover fare, nonostante la condizione fisica non è ancora ottimale a causa del covid che ci ha colpito pesantemente. I playoff ce li siamo meritati per quanto fatto fino ad oggi e ce la giocheremo fino alla fine. Ora pensiamo a chiudere con dignità il campionato, poi penseremo a giocarcela”. Felice anche il tecnico Marchio Marchionni per essere tornato alla vittoria che mancava dalla gara contro la Virtus Francavilla: “Vittoria pesantissima quella ottenuta oggi, contro una squadra non facile da affrontare. Ci tenevamo a vincere e raggiungere questo traguardo. Abbiamo creato qualcosa in più nella ripresa concedendo poco e niente al Monopoli, facendo la partita che dovevamo fare. I playoff? E’ un torneo a parte, che può essere deciso da una giocata. Li affronteremo consapevoli di essere una mina vagante in grado di dar fastidio a chiunque. Anelli e Dell’Agnello? Speriamo non siano gravi i loro infortuni, attendiamo gli esami strumentali che faranno con lo staff medico e poi valuteremo. Sicuramente sono delle assenze importanti”.

M.I.

 

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *