“Migliorarsi a Piccoli passi”, grande attesa per la proclamazione dei vincitori
11 Settembre 2019
La bellezza del Gargano “corre veloce” sulle 4 ruote della Fiat 500
12 Settembre 2019

Continua la grande offerta formativa del Liceo Scientifico Volta

Tutto pronto per l’anno scolastico 2019/2020 al Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Foggia. Dopo il grande successo di iscrizioni alle classi prime e forti del consueto riconoscimento come miglior liceo scientifico della Capitanata, attestato dalla ricerca svolta dalla fondazione Agnelli di Torino, sono in cantiere numerose attività che vanno a potenziare l’offerta formativa curricolare. Partono da quest’anno, infatti, due nuovi percorsi di studio: in primis il nostro istituto è tra le 69 scuole italiane, individuate dal Miur, per il percorso in “Biologia con curvatura biomedica”; secondo, saremo pionieri a Foggia del progetto di classi digitali della Apple, in cui una classe prima del Liceo sperimenterà la didattica digitale con un team di docenti formati all’uso della didattica con I-Pad. Tra le tante novità la nostra scuola è stata scelta come Polo per la Consulta provinciale degli studenti. Saranno numerose le iniziative culturali che vedranno protagonisti i nostri alunni. Si affronteranno argomenti molto attuali, anche grazie all’intervento di relatori noti a livello nazionale, che spazieranno dalla cultura della legalità all’impegno nel sociale, passando per la solidarietà e l’integrazione. Continua, inoltre, il percorso di potenziamento nell’area medico-sanitaria “BiolaB” con i Dipartimenti dell’area Medica dell’Università di Foggia. Nel solco della nostra tradizione anche la promozione di percorsi didattici, completamente gratuiti, grazie ai finanziamenti europei. Saranno attivati: un percorso di PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) a Dublino di 90 ore. Voleranno in Irlanda, quindi, 15 alunni che hanno ottenuto risultati scolastici eccellenti. Inoltre, quattro corsi finalizzati al potenziamento delle competenze per l’acquisizione della certificazione B1 in Inglese ed un corso in lingua tedesca, tutto assolutamente gratuito. Altre attività di alternanza sul territorio vedranno gli alunni impegnati nella progettazione e realizzazione di un sito internet e di una applicazione per smartphone, entrambi con il fine di valorizzare i beni artistici e culturali della Capitanata. Altri alunni, delle classi terze e quarte, potranno ottenere il cosiddetto “Patentino della Robotica” e, per quanto riguarda il pensiero computazionale, saranno attivati anche altri due percorsi che hanno come finalità l’approfondimento della conoscenza del settore dell’automazione, sempre gratuiti. È, infine, confermato il nostro ruolo di Scuola Polo per la formazione dei docenti della nostra città, che finora ci ha visti impegnati in diversi settori: elaborazione di un Pei e di un Pdp, Agenda 2030, G Suite, e continuerà con le tematiche più innovative del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *