Cronaca

Constatate le criticità e problematiche della frazione

Sopralluogo degli assessori Galasso e Frattarolo a Borgo Cervaro

Gli assessori alle Attività produttive Lorenzo Frattarolo e all’Urbanistica, Lavori pubblici e Rigenerazione urbana Giuseppe Galasso hanno incontrato i residenti di Borgo Cervaro e hanno constatato direttamente le criticità e problematiche con le quali l’amministrazione comunale dovrà confrontarsi.

Lo stato disastroso in larghi tratti delle strade comunali 17 e 21, che i residenti hanno riferito essere verosimilmente riconducibili al transito dei mezzi pesanti correlati ai lavori relativi al progetto di Alta Velocità e Capacità ferroviaria sulla nuova tratta che collegherà Bari a Napoli; la rete fognaria e l’impianto di depurazione -riferito- realizzato dal Comune oltre venti anni fa e mai entrato in funzione; l’illuminazione pubblica ritenuta insufficiente; la carenza di collegamenti con trasporto pubblico locale, l’assenza di servizi pubblici e attività commerciali di qualsiasi tipo. Presenti anche il parroco della borgata, don Guglielmo, e il consigliere regionale Sergio Clemente, i cittadini hanno manifestato i loro disagi e la delusione per “essere stati abbandonati negli ultimi decenni” e la speranza di una crescente e vera attenzione da parte della politica.

“Ringraziamo la comunità con cui oggi abbiamo interloquito riferendoci informazioni e dettagli di lavori eseguiti in epoca remota e che ci hanno permesso di avere un quadro d’insieme indicativo del contesto in cui vivono, che sarà nostro compito studiare ed approfondire per poter poi elaborare risposte e soluzioni concrete ed efficaci nel breve e nel lungo periodo. I residenti delle borgate per l’amministrazione sono parte integrante del nostro tessuto urbano e sociale, e vanno sostenuti in uno sforzo complessivo di crescita e affrancamento da una condizione di marginalità penalizzante non solo per loro. Abbiamo già avviato le prime interlocuzioni e sinergie per interventi che non richiedono procedure complesse, ma che già possono migliorare la qualità della vita e sicurezza dei residenti, e continueremo a lavorare per perseguire l’obiettivo ambizioso e necessario –condiviso con la sindaca Maria Aida Episcopo, i colleghi di giunta e la coalizione- dell’inclusione e della riqualificazione” il commento degli assessori Frattarolo e Galasso.

 


Pubblicato il 5 Marzo 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio