Cultura e Spettacoli

Collettiva d’arte per ricordare le vittime della shoah

Sabato 27 gennaio la mostra presso la Fondazione dei Monti Uniti

La fondazione monti uniti di Foggia ricorda con una collettiva di arte le vittime dell’olocausto. Sabato 27 gennaio sarà inaugurata la mostra ‘Artisti contemporanei per il giorno della memoria’. “La partecipazione della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia alle commemorazioni del 27 gennaio con una serie di iniziative culturali dedicate alla Shoah è ormai una tradizione consolidata – dichiara il presidente della fondazione Aldo Ligustro -. Sono 40 gli artisti foggiani (o legati al territorio) che hanno aderito al progetto testimoniando ancora una volta grande interesse e profonda sensibilità come ben evidenzia la pregevole qualità delle opere realizzate per l’occasione”. “Questo 27 gennaio non sarà però un giorno della memoria come gli altri – ha aggiunto il presidente Ligustro – i tragici avvenimenti del 7 ottobre, i barbari eccidi compiuti dai miliziani di Hamas in territorio israeliano e la cruenta risposta di Israele nella striscia di Gaza, e le reazioni che ne sono seguite nell’opinione pubblica mondiale rischiano di incrinare il clima di corale partecipazione che al netto dei ricorrenti ma marginali rigurgiti neofascisti e neonazisti, vi è sempre stato intorno a questa ricorrenza. È invece necessario ribadire tutta l’importanza di celebrare il Giorno della Memoria anche in questo difficile frangente”.


Pubblicato il 26 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio