Cultura e Spettacoli

Carlo Verdone apre il Festival di cinema itinerante Salento Finibus Terrae

Carlo Verdone, Massimo Popolizio e Frank Matano, Edoardo Winspeare sono i protagonisti delle prime tre serate di proiezioni che daranno il via dal 28 giugno a Castellana Grotte, alla 16/a edizione del ‘Sa.Fi.Ter – Salento Finibus Terrae – Film Festival Internazionale Cortometraggio’, il festival di cinema itinerante che fara’ tappa in tre diverse citta’ pugliesi sino all’8 luglio. Saranno – ricordano gli organizzatori – dieci giorni in cui il grande cinema nazionale e internazionale e i suoi protagonisti gireranno la Puglia, percorrendo circa 300 km da Castellana Grotte a San Severo fino a Peschici, presentando filmati provenienti da Italia, Spagna, Francia, Iran, Stati Uniti, Gran Bretagna e Turchia, Germania, Russia, Turkmenistan. Il festival del cinema on the road e’ anche incontri con autori, registi e attori. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e aperti a tutti. I corti in concorso sono divisi in diverse sezioni: diritti umani (documentari e fiction), children world, mondo corto, corto Italia, corti Puglia, reelove. Il festival e’ finanziato da: FSC, Comunita’ Europea, Regione Puglia, prodotto da AFC, Apulia Film Commission, con il patrocinio di: Comune di Castellana Grotte, Comune di Peschici, Provincia di Foggia, Comune di San Severo, Unicef, Touring Club Italiano e Fondazione Nikolaos, e numerodi privati. Si comincia a Castellana Grotte, e da qui, il 2 luglio ci si sposta a San Severo, in provincia di Foggia. Gli ultimi tre giorni della XVI edizione del Sa.Fi.Ter saranno a Peschici, sempre in provincia di Foggia. L’ultimo giorno del Festival e’ dedicato alle premiazioni e all’ultima proiezione. La cornice scelta e’ l’Arenile del Porto di Peschici. Qui saranno consegnati i premi ideati dal maestro Carmelo Conte e realizzati da Camilla Bagherini, per poi passare alla proiezione di Chi m’ha visto? di Alessandro Pondi con Pierfrancesco Favino Mariela Garriga e Beppe Fiorello, quest’ultimo nei panni di un musicista che decide di scomparire dalla scena musicale per far parlare un po’ di se’, alla presenza del regista e dell’attrice del film. La stessa sera ricevera’ il premio SAFITER l’attore Matteo Branciamore.


Pubblicato il 27 Giugno 2018

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Demo Title

Demo Description


Introducing your First Popup.
Customize text and design to perfectly suit your needs and preferences.

Questo si chiuderà in 20 secondi