“Resto al Sud”, un antidoto contro l’assenza di lavoro
11 Giugno 2022
La Guardia di Finanza vigilerà sui progetti del Pnrr
11 Giugno 2022

Canonico: “Stiamo lavorando intensamente, basta con le fake news”

Intervenuto nel corso di Bordocampo, il noto programma condotto dal direttore di Foggiagol e giornalista, Tiziano Errichiello, il Presidente del Calcio Foggia, Nicola Canonico e ne riportiamo alcuni passaggi: “Contento di aver ufficializzato Boscaglia come nuovo allenatore del Foggia e di aver riportato il logo dei Satanelli sulle maglie rossonere. Abbiamo iniziato a caricare nel sistema la domanda di iscrizione al prossimo campionato e stiamo valutando le strutture adeguate per il ritiro”. Sul tema legato alle false voci immesse sulla rete, il patron ha detto la sua: “Il Foggia non ha bisogno di compratori, se qualcuno ha interesse lo fa in modo corretto e ieri (due giorni fa, ndr) abbiamo smentito. Basta con le fake news perché non fanno altro che destabilizzare l’ambiente”. Parole di elogio anche sul neo diesse Belviso e salutato Garofalo che ha lasciato Foggia. Ma il numero uno ha rassicurato che si sta lavorando per alzare l’asticella, sbilanciandosi su Ferrante che non sarà riscattato.  Su Boscaglia ha ammesso: “Ha un contratto con opzione sul secondo se dovesse giungere nelle prime tre posizioni ed ho scelto lui, perché è uno esperto della categoria ed equilibrato e lavorerà con il suo staff insieme ad un preparatore dei portieri del posto. Il tecnico deciderà i profili idonei da inserire e chi già sotto contratto, farà caso alle sue esigenze. Il gioco del mister è brillante e con correttezza dal punto di vista difensivo perché bisogna prendere meno reti rispetto allo scorso anno”. Conclusione sui prezzi dei biglietti ad alcuni lanci: “Ci saranno promozioni per le famiglie, i sediolini in gradinata superiore Foggia può stare tranquilla perché saremo iscritti al prossimo campionato”. (Ph. Tess Lapedota).

M.I.

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *