Sport

Calcio Foggia, il vero obiettivo sono i playoff

La vittoria con il Messina archivia la “quasi” matematica salvezza

Alla trentatreesima giornata di campionato di Lega Pro del girone C il Calcio Foggia è praticamente salvo dopo un inizio di campionato che aveva visto anche l’esonero iniziale del tecnico attuale con un avvicendarsi senza fortuna per chi gli ha dato seguito. Di fatto però da quando è tornato al comando l’ex tecnico del Campobasso, mister Cudini la squadra non ha più sbagliato un colpo o quasi. Ha trovato da subito un’identità di gioco e messo in fila risultati che prima hanno allontanato la zona calda e poi l’ha vista da qualche giornata insediarsi al decimo posto, ultimo utile per i playoff con due lunghezze sui cugini dell’Audace Cerignola, domenica pomeriggio vittoriosi invece contro il Potenza. Ma questo Foggia non fa calcoli e sta disputando in questo ultimo scorcio un campionato senza mai speculare sull’avversaria, realizzando anche tante reti, tre nell’ultima contro il Messina a casa loro per giunta e per un totale complessivo di 36 reti realizzate per una media di 1,2 ma che si è alzata notevolmente di recente. Il Foggia tornerà in campo alle 20.45 in trasferta contro il Latina, in un nuovo scontro diretto ma questa volta tutto in chiave playoff, perché i neroazzurri sono ottavi con soli tre punti vantaggio. Tuttavia, mister Cudini al termine della vittoria esterna che è stata anche la terza nel rendimento lontani dallo “Zac”: <<Nei primi quindici minuti abbiamo sofferto, loro erano più reattivi su alcuni palloni e arrivavano esternamente costringendoci ad abbassarci. Sostanzialmente, abbiamo sofferto su due tiri da fuori poi abbiamo capitalizzato la prima palla con una buona giocata e abbiamo avuto la possibilità di raddoppiare con Rolando su un’analoga occasione. Nel primo tempo non abbiamo fatto magari tutto quello che avevamo preparato ma nel secondo tempo è venuta fuori un’altra partita e sfruttato gli episodi e le loro espulsioni. La squadra ha saputo soffrire nel momento di pressione del Messina. Tre punti ottimi. Faccio i complimenti alla gente che ci ha seguito>>. Il tecnico che tornerà a parlare in settimana ha concluso proiettandosi al prossimo match contro i laziali: <<Questa vittoria ci permette di guardare sempre di più in avanti ma sabato prossimo abbiamo un’altra partita difficile su un campo ostico e dobbiamo dare continuità a queste prestazioni>>. (Ph. Calcio Foggia 1920/Antonellis).

M.I.

 


Pubblicato il 26 Marzo 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio