Bufera Innovapuglia: contestata la ‘maxigara’ per la fornitura delle protesi
15 Settembre 2022
A Foggia con Mamma lingua per parlare di bilinguismo e inclusione sociale
16 Settembre 2022

Calcio Foggia, D’Urso porta i primi tre punti per i Satanelli

Un colpo di testa letale da parte di Eugenio D’Ursi ha regalato la prima vittoria in casa Foggia dinnanzi al proprio pubblico.  Il pressing a tratti forsennato della squadra rossonera alla fine ha portato al gol, anche se resta il problema della scarsa finalizzazione, ma quello che contava era sbloccarsi e centrare i primi tre punti. Anche la stessa azione che ha portato al gol è degna di nota, con Frigerio che ha messo in mezzo un invitante pallone colpito di testa da Eugenio D’Ursi, all’undicesimo della ripresa. Una vittoria comunque sofferta ma di fondamentale importanza dopo i primi due pesanti kogiunti in campionato. Nel Foggia c’è stato anche un cambio modulo, rispetto alle ultime due partite, si è passati al 4-3-3 di memoria zemaniana rispetto al 4-2-3-1 con in panca uno degli attori principali della scorsa stagione, l’italo-inglese Petermann che a questo punto potrebbe anche chiedere la cessione a gennaio, ed anche Schenetti, quest’ultimo fortemente voluto dalla proprietà ma ancora poco nelle grazie del tecnico. Tuttavia, a questo giro ha avuto ragione il tecnico ex Palermo, Boscaglia. Nel corso della partita l’ex Bari, D’Ursi ha sfiorato anche la doppietta con una conclusione dal limite parata da Avella, quasi sulla linea di porta. I padroni di casa hanno reclamato anche un calcio di rigore al 25’ del primo tempo. Ma la squadra ha tenuto testa sino alla fine ed ha portato in saccoccia la partita. Prossimo appuntamento per i Satanelli domenica pomeriggio alle 17.30 contro un coriaceo Potenza guidato da mister Siviglia. Felice e soddisfatto anche Boscaglia che nel post-gara ha commentato: “E’ stata una gara tosta e complicata. Siamo stati compatti ed abbiamo concesso poco. Si sono creati gli spazi che volevamo e siamo riusciti ad attaccare come volevamo. Abbiamo vinto contrasti e seconde palle oltre ad aver realizzato un gol molto bello. Ci tenevamo alla prima vittoria dobbiamo continuare così. Dovevamo però chiudere la partita perché poteva succedere di tutto, Siamo stati bravi e concentrati per portare a casa questa vittoria”. (Ph. Calcio Foggia).

M.I.

.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *