Raduno delle Bande più antiche della Puglia
7 agosto 2018
Conte: “Garantire dignità lavoro a tutti, senza distinzioni”
7 agosto 2018

Beppe Delre e Mara De Mutiis in concerto con la Daunia Small Band

Secondo spettacolo a Volturinoper la XVI edizione del Festival dei Monti Dauni, domani, presso il Largo della Chiesa, con “Roma – New York a/r”.   Un viaggio musicale tra l’Italia e gli Stati Uniti con un repertorio misto di evergreendella musica pop americana, come Natural Womandi Aretha Franklin o Hallelujahdi Leonard Cohen e brani italiani, come Estate, E se domani, Io che amo solo te.Protagonisti i pugliesi Beppe Delre, croonerassai apprezzato e Mara De Mutiis, voce calda e tecnica infallibile, che delizieranno il pubblico anche con dei duetti come il classico The Lady is a Tramp, originariamente interpretato da Tony Bennett.Sul palco con loro la Daunia Small Band: Marco Contardi al pianoforte, Francesco Magistro alla chitarra, Luciano Pannese al basso e Giuseppe Sereno alla batteria. Lo spettacolo ripercorrerà la storia della canzone italiana d’autoredagli interpreti degli anni Sessanta fino ai giorni nostri, proponendo anche l’ascolto degli standard americani più conosciuti ed amati, rivisitati attraverso diversi generi musicali, dal jazz al pop, dalla bossa al rock, per un ascolto in cui note e parole agiscono in simbiosi.Cantante, compositore e didatta, Delre si è diplomato in Canto, Musica Vocale da Camera ed in Musica Jazz presso il Conservatorio di Musica “N. Rota” di Monopoli e in Musica Jazz presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Presso lo stesso Conservatorio ha svolto attività didattica come docente di Canto pop all’interno del dipartimento di Musica Jazz e volge un‘intensa attività concertistica in Italia e all’estero (Ungheria, Belgio, Olanda, Stati Uniti, etc.), riscuotendo larghi consensi di critica e di pubblico.“Volturino per me è un luogo del cuore.– spiega la nota cantante e docenteMara De Mutiis, alle prese con nuovi progetti discografici – Con questo posto ho un legame speciale perché la mia famiglia è originaria di qui e ho molti ricordi legati a mio padre”.

120 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *