Giornata mondiale del diabete, a Foggia screening per le persone a rischio
11 novembre 2017
Gatta (Fi): “A Bari si allunga la pista e sul Gino Lisa è calato il silenzio”
14 novembre 2017

Alberona tra “I Borghi più belli del Mediterraneo”

Alberona è stata invitata e parteciperà alla quinta conferenza internazionale de “I Borghi più belli nell’area del Mediterraneo” che si terrà a Cisternino (Brindisi) dal 23 al 28 novembre. L’evento è organizzato dal Comune di Cisternino, in collaborazione con l’associazione “I Borghi più belli d’Italia” e la Regione Puglia. Alla conferenza, partecipano di diritto i Comuni che, come Alberona, sono stati insigniti di autorevoli e riconosciute certificazioni di qualità turistiche e ambientali. Ad Alberona – che è parte del circuito internazionale di qualità “Les plus beaux villages de la Terre” – sono stati riconosciuti la Bandiera Arancione del Touring Club, l’ingresso nel selezionato club nazionale ANCI de “I Borghi più belli d’Italia” e il marchio dei Borghi Autentici. Durante le giornate della Conferenza, saranno proiettate e promosse 5 immagini per ognuno dei 10 borghi più belli della Puglia: Alberona è stata selezionata in quella “top ten” e a Cisternino (successivamente anche in una mostra itinerante che attraverserà tutta la Puglia) saranno mostrate cinque splendide fotografie scattate da Marco Biscotti, avvocato e instagramer che ha una passione per i racconti realizzati attraverso le immagini. A Cisternino, si terranno conferenze e incontri tematici aperti a professionisti, semplici cittadini, turisti, operatori del settore storico-artistico-architettonico e agroalimentare. L’obiettivo è favorire e sviluppare iniziative di cooperazione internazionale per le politiche di accoglienza turistica, integrazione sociale e occupazione giovanile. La conferenza, giunta alla sua quinta edizione, sarà incentrata sulle tematiche di “Tutela, recupero e valorizzazione dei Centri storici nei piccoli Borghi”, con il prezioso apporto di tecnici professionisti operanti nel settore edile e nelle costruzioni, esperti di storia dell’arte, dell’architettura e della conservazione dei beni artistici, esponenti di ordini professionali e delle istituzioni dal livello locale a quello internazionale. Gli interventi di personalità autorevoli e competenti, selezionati da un comitato tecnico-scientifico, guideranno e cureranno al dettaglio la programmazione dei lavori. “E’ motivo di orgoglio e di grande soddisfazione essere invitati e poter partecipare a eventi di questa rilevanza”, dichiara il sindaco di Alberona, Leonardo De Matthaeis. “Abbiamo lavorato con grande impegno per ottenere i marchi di qualità turistico-ambientale che ci permettono di far parte di un circuito internazionale legato alle buone pratiche per la tutela e la valorizzazione degli attrattori culturali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *