Cultura e Spettacoli

Al teatro Regio di Capitanata “Angora ‘nzime… e ‘ngumbagnje”

Entra nel vivo sabato 22 e domenica 23 ottobre la sedicesima stagione teatrale Enarché: sul palco del Teatro Regio di Capitanata, a Foggia in via Guglielmi, 8a (c/o Chiesa Madonna del Rosario) Giovanni Mancini e Michele Norillo, “naturalmente” generatori di risate e allegria, andranno in scena con un successo della passata stagione, ovvero Angora ‘nzime… e ‘ngumbagnje. Lo spettacolo è diviso in vari momenti: i due attori, veterani del palcoscenico e abituati a intendersi con uno sguardo, racconteranno le proprie esistenze alla loro maniera, servendosi addirittura delle moderne e famigerate “slide”, alternando momenti comici, sketch e riflessioni. Insomma, non c’è un copione fisso, ma un canovaccio che secondo l’estro del momento Norillo e Mancini ordiranno a beneficio del pubblico. Ricordi di un tempo ormai lontano, episodi che hanno per protagonista quella che era la Foggia più verace e genuina, ovvero il Rione delle Croci con i suoi “terrazzani”: tanta improvvisazione senz’altro, ma frutto di quel “mestiere” del teatro che i due attori e autori conoscono a menadito e sanno modulare anche assecondando i desideri degli spettatori. A dar loro manforte un’altra coppia di artisti del teatro foggiano: Giustina Ruggiero e Michele Dell’Anno accompagneranno lo show con musiche e canzoni. Appuntamento a sabato 22 e domenica 23 ottobre. Orari: porta ore 20.30, sipario ore 21.00.


Pubblicato il 18 Ottobre 2016

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio