Dal Gal Daunia Rurale oltre 100 mila euro per l’Alto Tavoliere
2 Agosto 2022
Ok al decommissariamento degli impianti ex SIA
2 Agosto 2022

Admo Puglia, a Sant’Agata di Puglia giornata di prelievi per la tipizzazione

Il ricordo di un grande artista, il significato di un grande gesto, in memoria di un figlio prematuramente scomparso: Admo Puglia e Comune di Sant’Agata di Puglia promuovono per martedì 16 agosto 2022, a partire dalle ore 17, in piazza XX settembre, a Sant’Agata di Puglia, una giornata di prelievi per la tipizzazione e l’iscrizione ad Admo e al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo – Ibmdr.

Un tributo a Tony Santagata, il ricordo di suo figlio Francesco Morese, prematuramente scomparso all’età di 50 anni per un mieloma fulminante, l’importanza di partecipare attivamente alle campagne di sensibilizzazione verso la donazione di midollo osseo: alcune delle tante sfumature che accompagneranno Admo e Comune di Sant’Agata di Puglia alla ricerca del tipo giusto con la tipizzazione di quante più persone possibili.

Interverranno il sindaco del Comune di Sant’Agata di Puglia, Pietro Bove, la presidente di Admo Puglia, Maria Stea, e Laura Romano, moglie di Francesco Morese e nuora dello stesso Tony Santagata, oltre che sostenitrice di Admo con il progetto scuole Admo Lazio.

“Vivremo una giornata di grande emozione – ha commentato Maria Stea, presidente di Admo – La vivremo nel ricordo di Francesco e di Tony, ma anche nella speranza che tanti cittadini foggiani e pugliesi accolgano il nostro invito alla tipizzazione. Tipizzarsi è un gesto semplice, lo si può fare attraverso un esame del sangue successivo ad un rapido prelievo, ma è di fondamentale importanza perché consente, in caso di emergenza, di avere un registro di persone eventualmente compatibili a chi necessità di donazione. È bene ricordare che solo una persona su 100 mila è il tipo giusto per chi è in attesa di trapianto di midollo osseo. Tipizzarsi significa diventare potenziali donatori, ma soprattutto significa dare una speranza a chi potrebbe averne bisogno. Il nostro obiettivo, assieme all’Amministrazione Comunale di Sant’Agata di Puglia – ha concluso Stea – è quello di raccogliere quante più iscrizioni possibili, nel ricordo di Tony e di suo figlio Francesco, prematuramente scomparso proprio per un mieloma. Ci auguriamo che tutti possano contribuire con grande trasporto”.

I prelievi per la tipizzazione saranno eseguiti dall’Equipe Centro Donatori Midollo Osseo degli Ospedali Riuniti di Foggia.

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *