Cultura e Spettacoli

A Candela si accende il Natale: tante novità e un ricco programma

Manca davvero poco all’inizio del periodo più magico dell’anno e a Candela  è già tutto pronto per regalare, anche quest’anno, un Natale indimenticabile. Con un programma ricco di eventi, dal primo dicembre al 6 gennaio, il piccolo borgo dei Monti Dauni si illuminerà con i nuovi allestimenti della Casa di Babbo Natale e le tante novità, una su tutte ‘Candela Brick Art – Lego in mostra’, esposizione di opere realizzate con i mattoncini più famosi al mondo, che proseguirà anche oltre il periodo natalizio, per chiudere i battenti il prossimo 17 febbraio.

Si comincia oggi primo dicembre: a partire dalle 17:30 il sindaco di Candela, Nicola Gatta, neo eletto Presidente della Provincia di Foggia, e la bellissima Violante Placido, madrina di quest’anno, daranno il via all’inaugurazione di ‘Candela Brick Art – Lego in Mostra’, cui seguirà l’apertura della Casa di Babbo Natale, della Dimora degli elfi, del Museo del Giocattolo, e delle caratteristiche casette in legno dei Mercatini di Natale. La serata, proseguirà, poi, con l’accensione delle luminarie e dell’albero di Natale in Piazza Plebiscito: un vero e proprio spettacolo, con musica e intrattenimento per grandi e piccini.  Anche quest’anno, il tradizionale Mercatino di Natale, giunto alla dodicesima edizione, accoglierà i visitatori per due settimane, dal primo al sedici dicembre, offrendo il meglio dell’artigianato, dei prodotti tipici locali e tante idee regalo. Il 7 dicembre, come tradizione, sarà possibile assistere al Falò dell’Immacolata, in Piazza Plebiscito a partire dalle ore 20:00, gustando le tipiche ‘pettole’ e accompagnate da un buon bicchiere di vino. All’insegna dei prodotti tipici locali anche il week end del 14, 15, 16 dicembre quando sarà possibile degustare preparazioni tipiche a base di mela, una delle più importanti produzioni agricole locali, durante la ‘Festa della mela’ Non mancherà la caratteristica Via del Presepe, rappresentazione della natività con statue dislocate lungo i vicoli del centro storico. E infine, per la gioia dei più piccoli – e non solo – per tutto il periodo natalizio, in piazza Matteotti, vi aspetta una bellissima giostra carosello in stile ‘800, un ulteriore chicca del Paese del Natale per farvi vivere a pieno l’atmosfera natalizia.  A gennaio, poi, l’appuntamento con la Befana: dal 2 al 6 gennaio apertura del Borgo e della casa della simpatica vecchina che, il 6 dicembre, come di consueto, scenderà dal campanile della Chiesa Madre, in piazza Plebiscito, regalando dolci e caramelle ai bambini. A conclusione del ricco programma di eventi natalizi, il concerto di Cristina d’Avena, che si esibirà in piazza Plebiscito subito dopo il Volo della Befana


Pubblicato il 1 Dicembre 2018

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio