Tg in Dialetti, nell’edizione di maggio il Francoprovenzale di Celle
21 Maggio 2020
Nuovi orari di chiusura per ristoranti, pub, pizzerie e bar
22 Maggio 2020

A Biccari le lezioni ricominciano nel bosco

A scuola nel bosco. Accade a Biccari, 2800 abitanti che vivono lungo le pendici del Monte Cornacchia nella Daunia. Grazie al Comune e alla Ecol Forest, societa’ proprietaria del Parco Daunia Avventura, i bambini possono tornare a studiare in un posto incantato circondati da fiori e alberi maestosi di querce e cerri. Si tratta di un progetto sperimentale e un’occasione per alunni e famiglie di riprendere il percorso educativo e istruttivo in maniera diretta, oltre poter fare delle vacanze attive. Il servizio e’ completamente gratuito. Gli insegnanti avranno la possibilita’ di recuperare quelle lezioni perse durante la quarantena, proponendone anche delle nuove. Il bosco didattico gia’ da alcuni anni e’ utilizzato per i corsi di educazione ambientale. In fase di emergenza sanitaria, la cooperativa Daunia Avventura ha elaborato un protocollo Covid-19 che ha avuto il via libera dalla Regione, per ampliare le attivita’ d’istruzione a supporto della didattica svolta solitamente dalla scuola statale. Le materie che i bambini potranno seguire sono italiano, matematica, inglese, scienze, educazione ambientale insieme ai laboratori di manualita’. Le lezioni si svolgono sul prato ma c’e’ una curiosita’: i ragazzi possono usufruire di un’aula particolare costruita su una vecchia quercia con vista sul monte Cornacchia.

 

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *